Attente veline di Lugagnano….

clicca per ingrandire (valtolla keynote)

Assistiamo sempre più spesso a confronti politici ” duri ” tra l’attuale Sindaco di Lugagnano Papamarenghi e  l’ ex storico Sindaco di Lugagnano, prof Lombardelli.

I due non si risparmiano critiche anche molto pepate…

Nei giorni scorsi abbiamo letto l’ennesima puntata e oggi, sempre su “Libertà”, erano ospitate diverse prese di posizione “bipartisan” o “neutraliste” di lugagnanesi.

Abbiamo pertanto  deciso di esprimere anche un nostro modesto parere a mezzo del blog.

Sicuramente all’ ex Sindaco, prof Lombardelli, non fanno piacere gli “addebiti” che gli contesta l’ ex delfino e ex assessore della sua passata amministrazione di centro sinistra,  ora Sindaco per una coalizione di centro destra, Papamarenghi.

Per questo interviene o replica,  a nostro modesto parere,  con toni che travalicano il comune senso del confronto ( …il comune senso del pudore…...come recita il titolo di un famoso film).

Non abbiamo, non siamo gli unici, elementi sufficienti per giudicare tutto quanto ha fatto  nella sua lunga carriera amministrativa il prof Lombardelli ma……gli elettori, nell’ultima tornata ” non hanno gradito” e la sua colazione è andata in rosso.

Alcuni ” tormentoni” o parole ad effetto che il prof Lombardelli ripropone spesso nel suo argomentare contro il giovane Sindaco non ci piacciono per nulla:  ” veline”…” matrone”……..

Attente ragazze di Lugagnano,  attente se siete belle, amiche del sindaco e  giovani….perché potreste vedervi affibbiare il temine ” veline” ( che nel “politichese” corrente non e proprio un complimento!).

Ribadiamo che nelle lettere a Libertà del professore ( su argomenti seri!)  abbiamo già notato termini che per Noi sono poco condivisibili …..” matrone”…..” veline”  che si usano per identificare le avversarie politiche o comunque le amiche di questa amministrazione. NO!  Questo svilisce il resto del contenuto che tratta di argomenti molto seri.

Per quanto ci riguarda questo é “bacchettonismo” gratuito!

Ci piace molto di più un argomentare serio, anche aspro, ma serio senza ” canzonare” o ” catalogare” con toni ” sprezzanti” le avversarie.

Sia altrettanto ben chiaro che ognuno ha il suo stile e non vogliamo suggerire nulla a nessuno ma solamente esprimere un parere…e basta!

Forse abbiamo capito male? Sapeste quante volte ci è capitato!

Certamente Lugagnano e il suo territorio  soffrono di tanti problemi  e i suoi protagonisti della politica ( storici e nuovi ) li conoscono bene, meglio di tutti.

Certamente le strade sono quel che sono…, le buche, le frane, le piazze…..ma non sono così  da pochi mesi.

Forse si sono ulteriormente, ribadiamo “forse” e  ulteriormente”, deteriorate nell’ultimo anno…..ma vi sono storicità evidenti.

Forse vi sono state ” ingenuità “, forse ” sottovalutazioni “,  ( forse inesperienza? )  che sono di troppo ma…… a proposito di ” sottovalutazioni o ingenuità “,  come possiamo dimenticare che circa 20 anni fa si autorizzò lo  smantellando di un grande impianto con tanto amianto ( ex RDB) e nessuno si accorse che tali P E R I C O L I S I S S I M I  detriti…….. varcavano il cancello della fabbrica per essere ” seppelliti ” a dieci metri…al di la della strada ???? Roba da matti!!!

Nessuno si accorse di nulla, nessuno seppe nulla, nessuno avrebbe mai saputo……che c’era una “bomba per la salute” dei cittadini seppellita a poca distanza dal paese e dall’Arda. ……( a tal proposito: i responsabili ? cosa si fa?…..cosa si sta facendo?).

Il nostro è un ” tema” scomodo o troppo pesante ?  Vogliamo, allora, parlare di frane nella valdarda intera, nella fragile valdarda  che conosciamo come le nostre tasche? Volete che facciamo l’elenco delle frane degli ultimi 30 anni? Volete che verifichiamo le cure fatte a tali frane?

Volete che parliamo della presenza dei due mega impianti industriali che gravitano su Lugagnano e su tutta la valle  da …sempre?

A Lugagnano c’è poco da esaltarsi!

C’è da lavorare parecchio per risolvere storici problemi di viabilità….polveri fini…tante e troppe per questa vallata stretta, per questa laboriosa popolazione, per i suoi bambini….

Poco importa se la giunta è sinistra, destra o mista se saprà con il tempo necessario risolvere qualche serio problema, se saprà valorizzare la viticoltura, la valchiavenna, la riserva del piacenziano,  il parco del monte Moria, difendere i posti di lavoro senza mettere a repentaglio la salute di tutti…… aggiustare le strade e le frane, promuovere cultura e attività per il  tempo libero, un po’ di turismo, salvaguardare la scuola, i servizi per gli anziani….ecc….

Buon lavoro amministratori ed ex…..di Lugagnano valdarda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...