Montagna: una noia pazzesca?

La cosa più impressionante da vedere anche quest’estate in alta valdarda, come probabilmente anche nelle altre alte vallate, erano le centinaia e centinaia di giovani che affollavano le feste popolari o gli eventi particolari fossero sportivi, ricreativi o culturali. Una tendenza che, nonostante l’evidente anomalia stagionale, ha decretato un nuovo successo per  le feste più fortunate con il tempo e meglio organizzate. Da Casali a Vezzolacca fino agli storici(devozionali-ricreativi) appuntamenti sul monte Santa Franca erano veramente tanti i giovani che hanno frequentato gli eventi organizzati in tali contesti. Continua a leggere “Montagna: una noia pazzesca?”