Fiorenzuola d’Arda: ma st’isola si fa o no? 

CENTRO STORICO A PIEDI O IN AUTO? I cittadini fiorenzuolani,  interpellati dalla nuova amministrazione comunale, si dividono. Lo spiega bene Donata Meneghelli in un articolo apparso il 2 dicembre 2016 su Libertà. La nuova amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gandolfi ha cercato di capire cosa ne pensa la cittadinanza e, a conti fatti, come riferisce…

Fuga da Veleia e dai colli piacentini…

GLI ANNI DELLA GUERRIGLIA Nessuno mai ne ha parlato diffusamente, in pochi hanno scritto che quando la pressione romana sui territori della “nazione ligure2 divenne insostenibile le loro élites dovettero ritirarsi nei luoghi più impervi, nei monti più alti del territorio.

Vagando per gli Appennini tra Valdarda e dintorni…(2a.tappa)

TRA SANTA FRANCA  E IL MONTE PIÙ BELLO. Nella prima parte mi son dilungato con la trattoria de “La Dogana” di Groppoducale ma era solo un’indizio (e che indizio!)per non parlarvi della meravigliosa Vallavaiana, la valle opposta a quella dell’Arda, quella che il nostro sguardo perlustra per intero dalla cima del Menegosa(ra) o del Lama.

Le novità turistiche nell’Unione dei Comuni dell’Alta Valdarda e altre notizie… 

PROGETTI FINANZIATI PER UN TURISMO CULTURALE. SARANNO FRUIBILI I RESTI DELLA STORICA ABBAZIA DI TOLLA. NEL 2017 PARTE “VALTOLLA TRAIL” … A legger l’articolo del 20 novembre 2016 sul quotidiano Libertà sono in dirittura d’arrivo dalla Regione un bel pò di soldi, 1,5 milioni di Euro per le infrastrutture turistiche dei 4 comuni componenti l’Unione dell’Alta Valdarda. 

Vagando per gli Appennini tra Valdarda e dintorni…(1a.tappa)

TRA TRA LA PENNA E GROPPODUCALE Vagando per la provincia piacentina fin nel cuore dell’Appennino più alto della Valdarda, sconfinando a volte nella Valnure e nella Valceno non è raro arrivare in luoghi che sono custodi di un fascino particolare, che provocano emozioni, luoghi del cuore e della memoria.

Terre dell’Ongina(1): il salto del cavallo

STRADONE DI GENOVA-IL SALTO DEL CAVALLO Molti la conoscono a malapena eppure si tratta di una strada importante; strada che risale la Vallongina  dalla Via Emilia a Castelnuovo Fogliani e raggiunge, in sequenza, Vernasca, Bore, il Pelizzone e Bardi.  È lo storico “Stradone di Genova”.