Castell’Arquato: rivivi il medioevo 2014 sta per iniziare.

© Stema Photography

L’ appuntamento è a Castell’Arquato (Piacenza)per i prossimi sabato e domenica, 13 e 14 settembre 2014.

L’accampamento nel Lungo Arda ospita il Torneo Internazionale in Armatura Pesante, Esibizioni e Torneo di Arcieria, Giullarate, Giochi per bambini, Spettacoli a tema, Musiche, Danze, Mercanti, Antichi mestieri e tanto altro che ci riporta nel Medioevo nella splendida Castell’Arquato. Anche questo settembre 2014  a Castell’Arquato si possono rivivere due giorni di Medioevo. Una festa in una cornice indimenticabile. Romantiche pulzelle, valorosi cavalieri, festosi e chiassosi popolani che vogliono dimenticare le fatiche di tutti i giorni, prima di tornare al loro duro lavoro o al servizio dei signori. Potenti armati provenienti da ogni dove, ciarlieri mercanti pronti a incantarvi con le loro preziose mercanzie, e ancora giochi medievali per bambini, stand gastronomici per tutti con alcuni dei piatti tipici della cucina piacentina. Tutta Castell’Arquato torna indietro nel tempo….Ci saremo, come da tanti anni, come appassionati di storia del mediavo e come fotoamatori. Buon divertimento a tutti.

Continua a leggere “Castell’Arquato: rivivi il medioevo 2014 sta per iniziare.”

Sono Marisa, si partiva per Rusteghini in valtolla

ABBIAMO RICEVUTO QUESTO BEL RICORDO DA MARISA DI PIACENZA …..CHE VENIVA IN VACANZA NELLA VALTOLLA CLASSICA, IN UNA DELLE ZONE PIU’ BELLE  DELLA VALLE , DOVE L’ARDA INIZIA IL SUO CAMMINO……
Sono Marisa, ora ho superato i cinquanta da un pezzo e col passare degli tempo si fanno sempre piu’ vivi nel mio cuore i ricordi della mia infanzia.  Infanzia legata anzi legatissima alla Valtolla.
Io e la mia famiglia aspettavamo con ansia la fine di maggio e quando finalmente arrivava  si partiva da Piacenza con la corriera per Rusteghini.

Una notte rosa in valtolla, a Lugagnano val d’arda….che estate in valtolla!!

Una notte rosa a Lugagnano val d’arda, venerdì 23 Luglio dal tardo pomeriggio, …..una vespa rosa, una mania rosa….una serata in allegria…una nottata in allegria…..

L’assesore alla cultura Valeria Tedaldi è come un rullo compressore, con commercianti e volontari organizzano un  raduno dei vespisti …maniaci e l’estate della valtolla si arrichisce anche di questo evento.

Per altrte info: visitate il sito del comune accedendovi dal nostro stesso blog alla pagina ( in alto nel banner) “Website & meteo ……”

CONTINUA LA LUNGA NOTTE DEI DIVERTIMENTI, DELLA CULTURA, DELLO SPETTACOLO NELLA VALTOLLA IN QUESTA CALDA ESTATE 2010!

 

IL LIBRO PIU’ BELLO…..(3)

Il 5 febbraio scorso abbiamo pubblicato il primo articolo con il medesimo titolo che iniziava così….

” Ognuno di noi avrà letto, oppure  lo starà facendo,  qualche libro. Ognuno avrà nella sua ” testa ” un libro che metterebbe nella sua biblioteca ideale…..un libro che ha segnato la sua storia personale. Noi abbiamo orizzonti limitati tuttavia, di libri, ne abbiamo letto tanti…e anche tante riviste. Noi segnaliamo i nostri ” gusti ” voi, se volete attraverso il sottostante riquadro dei commenti,  arricchite la lista…..poi stileremo un piccolo resoconto …che pubblicheremo…..non abbiate limiti!! la nostra lista:……….

l’8 febbraio  ci rispondeva …Rosetta Sivelli con il suo elenco……pubblicato e ora ……arriva quello di Simone che dice…..

Per quanto riguarda la lettura posso tranquillamente dire di essere stato fortunato, i libri che ho letto facevano tutti (o almeno una gran parte) riferimento a delle lunghe storie articolate e sviluppate in più volumi, quindi ho avuto il piacere di leggerle per tanto tempo.

In realtà i libri che ho scelto di classificare sono 9, il primo è qualcosa che per la letteratura è di un valore incalcolabile e merita un attenzione a parte.

– “LA DIVINA COMMEDIA” di Dante Alighieri
Lo distacco da una classifica, non sarebbe giusto per Dante essere paragonato a scrittori moderni e per questi ultimi rappresenta, per forza, uno scoglio di invalicabile genio e bellezza artistica.

I rimanenti 9 comunque sono:

1) “TUTTI I RACCONTI” di H.P. Lovecraft
Lovecraft è uno scrittore di racconti, che pubblicava su una rivista periodicamente. Non si è mai dedicato alla stesura vera e propria di un libro unico, anche se certi racconti superano abbondantemente le 100 pagine. Mi trovo quindi costretto a scegliere la raccolta di tutte le sue opere dal 1897 al 1937 (anno della sua morte), in quanto sono troppe le cose che apprezzo di questo autore. Continua a leggere “IL LIBRO PIU’ BELLO…..(3)”

IL LIBRO PIU’ BELLO…..(2)

Il 5 febbraio scorso abbiamo pubblicato il primo articolo con il medesimo titolo che iniziava così….

Ognuno di noi avrà letto, oppure  lo starà facendo,  qualche libro. Ognuno avrà nella sua ” testa ” un libro che metterebbe nella sua biblioteca ideale…..un libro che ha segnato la sua storia personale. Noi abbiamo orizzonti limitati tuttavia, di libri, ne abbiamo letto tanti…e anche tante riviste. Noi segnaliamo i nostri ” gusti ” voi, se volete attraverso il sottostante riquadro dei commenti,  arricchite la lista…..poi stileremo un piccolo resoconto …che pubblicheremo…..non abbiate limiti!! la nostra lista:……….

Seguivano un elenco di 10 titoli ( i nostri personali gusti) e altre indicazioni e considerazioni…

Al termine invitavamo tutte le amiche e gli amici del blog a farci pervenire una loro lista….

Alcuni lo hanno fatto attraverso il commento all’articolo, altri attraverso l’indirizzo e-mail   blog.valtolla@yahoo.it.

Tutti  segnalavano libri di loro gusto, altri si limitavano ad estrapolare i loro gusti dalla nostra lista.

A suo tempo vi daremo un piccolo resoconto ma…..abbiamo scelto, per ora e per ragioni di spazio, di pubblicare questo commento  della scrittrice Rosetta Sivelli che vi sottoponiamo:

Ciao sono Rosetta e amo sia la lettura che la scrittura, quindi per me è un autentico piacere aggiungere altri titoli di libri alla già vostra più che interessante lista. Eccoli:

1) Praga Magica di Angelo Maria Ripellino.
2) Viaggio in Paradiso di Mark Twain.
3) Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho.
4) Le affinità elettive di Goethe.
5) Francesco Giuseppe di Franz Herre.
6) … E venne chiamata due cuori di Marlo Morgan.
7) Dio su una Harley di Joan Brady.
8) Il gabbiano Jonathan Livingston di R. Bach.
9) La Primavera di Giulia di Rosetta Savelli.
10) Niente di nuovo sul fronte Occidentale di R. M. Rilke.

Grazie per l’ attenzione e alla prossima, ciao Rosetta.”

ROSETTA CI HAI DATO UNA MANO A COMPLETARE UN ELENCO CHE ERA SCARNO.

Paulo coelho piace molto anche a noi…..e notiamo, dai titoli, che ami  anche la storia…come noi!

Abbiamo in mente di leggere il libro del tuo elenco….il nono.

grazie a presto.

IL LIBRO PIU’ BELLO …

Ognuno di noi avrà letto, oppure  lo starà facendo,  qualche libro.

Ognuno avrà nella sua ” testa ” un libro che metterebbe nella sua biblioteca ideale…..un libro che ha segnato la sua storia personale.

Noi abbiamo orizzonti limitati tuttavia, di libri, ne abbiamo letto tanti…e anche tante riviste.

Noi segnaliamo i nostri ” gusti ” voi, se volete attraverso il sottostante riquadro dei commenti,  arricchite la lista…..poi stileremo un piccolo resoconto …che pubblicheremo…..non abbiate limiti!!

la nostra lista:

1- L’insostenibile leggerezza dell’essere di Milan Kundera; 2- Crociate di Gad Lerner; 3- L’Europa medievale e il mondo moderno di Jacques Le Goff; 4- Il Medioevo di Jacques Le Goff; 5- Fiabe dei fratelli Grimm; 6- Il Gabbiano Jonathan Livingstone di Richard Bach; 7- Opinioni di un clown di Heinrich Böll; 8- La fame e L’abbondanza di Massimo Montanari; 9- Le città del medioevo di Henri Pirenne; 10- Quaderni della valtolla ( numerosi saggi).

Ma ci piacciono molto anche: Pavese, Dickens, Herta Müller, Verga e tanti autori di saggi storici ( la nostra grande passione).

“Canto di natale”  di Charles Dickens, veramente lo abbiamo ascoltato mentre “aggiustavamo” foto….perché è un audiolibro iTunes e l’ opera  i Malavoglia l’abbiamo scoperta attraverso iphone…..

Ora stiamo leggendo un libro di carta, un romanzo breve di Erri De Luca ” il peso della farfalla “….70 pagine, feltrinelli, 7,50 €….Una sorpresa!

Potrebbe essere ambientato in valtolla, basterebbe mettere un capriolo al posto dello stambecco, sostituire gli arrampicatori con gli escursionisti e…….

Attendiamo la vostra lista!

FOTOLOG: perchè un foto-blog della valtolla?

Fotolog è una grande comunità di blogger fotografici.

La regola fondamentale è pubblicare foto e poi commentarle…..ovvero con la scusa di una foto commenti quello che vuoi…dal fatto del giorno, ad una tua idea….alla semplece didascalia della foto che hai caricato sul blog.

Nel nostro caso spaziamo da foto scattate in valtolla ad altre della valdarda in generale.

gruppo di case in sasso (clicca sulla foto per ingrandire)

In queste tipologie di blog non è necessario inserire foto perfette o scatti super bensì fotografie significative (per voi naturalmente!) e ” commentarle “.

In poche parole: fotografie+ blog  uguale a fotolog.

Abbiamo aderito al sito gratuito fotolog, creando l’ 8 Settembre 2009,  un nostro account perchè era un sito semplice, in italiano, ci permetteva di  caricare una foto al giorno anche dallo smartphone (nel nostro caso da un iphone) e di aggiungere un testo libero.

Non è assolutamente uguale ad un sito per stoccare fotografie, album fotografici  o brevi filmati amatoriali ( i più blasonati sono flickr, picasa e you tube).

Non è un social network, nè un blog ” classico ” è, appunto, un fotoblog……meglio un  fotolog.

Abbiamo caricato, in poco più di 4 mesi, 136 fotografie ( che il sito posta automaticamente in facebook….dove gli indicate e se l’amico gradisce ) con altrettanti brevi post.
Da allora abbiamo registrato 2850 visite circa ( per nessun motivo speravamo che le nostre normalissime fotografie potessero essere viste da tanti visitatori).

Ma, se siete molto prolissi….fotograficamente parlando…con pochi € al mese ( 4) avrete il permesso di caricare ben 6 foto al giorno (circa 180 al mese invece  di 30 al mese con l’account gratuito ).

Fotolog ha 28 milioni di componenti in ogni parte del mondo che hanno pubblicato oltre 820 milioni di foto
Vi sono giornate nelle quali fotolog rivece anche 241.000 caricamenti …..
Caricare foto è semplice ed immediato……è un divertimento.

Il nostro sito fotolog è segnalato da alcuni amici iscritti a Facebook e sui siti di valtolla postati in wordpress.

Il nostro indirizzo fotolog: http://www.fotolog.com/valtolla

MOTO A MORFASSO….BRRRRR….

(ARTICOLO RIPRESO DAL SITO DELLA FEDERAZIONE DEI BLOG VALTOLLA ” PIACENZAOGGI TOURIST “…)

Pistoni fumanti, cromature argentee, miti a due ruote.…..tutto questo a Morfasso DOMENICA 31 GENNAIO 2010.

INVERNO SOLITARIO…

Questa mattina ci ha raggiunto telefonicamente un amico.

Ci siamo salutati scherzosamente come al solito…..e poi:

amico: ciao tanto tempo che non ci si sente…..volevo farvi gli auguri di buon anno…..come ti passa…il blog, lo vedo sempre, molto interessante ….però in certi articoli…..siete un po’ pungenti…siete i soliti polemici..

valtolla: auguroni a te e family. ….sei in città o al paesello?…..

amico: no sono a vezzo (vezzolacca n.d.r.)…ma si sta bene…..freddo ma me la cavo!

valtolla: come mai sei lì in questo periodo..?

amico: sono venuto a far una visita alla casa…con il gelo non si sa mai…..intanto ha appena acceso il camino.. scendo stasera!…le strade sono bellissime!

valtolla:  e dove vai a mangiare?

amico: è un bel problema…ho visto che molti sono chiusi…..proverò a Luneto.

Valtolla: è un periodo fiacco, c’è anche poca gente in giro e han messo ancora neve….se viene oggi resti  lì per una settimana…..prepara pane e salame che veniamo anche noi…..ascolta, ascolta che ti facciamo sentire l’aggiornamento delle previsioni della radio….

…..radio: sono attese nevicate anche in pianura diffuse in tutto il settentrione….

amico: ho sentito…guarda…legna ne ho a volontà, in cantina ho di tutto: salami, vino e scorte di viveri per un mese, faccio dei gran pisoli, qualche giretto a piedi e  mi leggo un libro al giorno!

valtolla: e il pane, tu che mangi pane anche con la mela come faresti…se dovesse capitare ?…..

amico: ne faccio io nel forno a legna…..comunque c’è solitudine, proprio il tempo per riposare, per chiacchierare, per leggere…..

Valtolla: mi fai invidia….ci vediamo sabato pomeriggio…neve permettendo! ciao..

MISS e MISTER aspettando Santa Lucia

Siamo stati inviatati ad una festa simpatica! …Ecco il testo dell’invito che giriamo a tutti voi!

Tutti invitati Sabato 12-12 alla Festa dell’Anno..La Festa del Boscaiolo presso la ” Tana del Cinghiale ” (Diga di Mignano, provinciale per Morfasso,Piacenza)

Diversi giochi durante la serata ed Elezione di Miss e Mister Boscaiolo val d’Arda 2009, oserei dire una delle Feste più alternative in circolazione.

eheheh…se ne vedranno delle belle,non posso dirvi oltre…

Il sabato notte più esplosivo della val d’Arda si chiama…LA TANA DEL CINGHIALE…pensate ballerete in collina a strapiombo su una diga !!!
Vi aspetto tutti,un saluto dal dj ago !!!!

Buona la prima…si potrebbe dire!…Ci auguramo che tante ragazze e ragazzi raggiungano il posto (il ristorante nettuno) gestito da giovani….e si vede dalle iniziative! In ogni caso …vada come vada…complimenti! In un post scritto qualche giorno orsono auspicavano iniziative per i giovani… e questa coglie nel segno…..non è la prima iniziativa che intraprendono ( i bandaliga sono stati spesso inviatati, tanti gruppi che fanno buona musica idem, vi sono serate disco….e tanto divertimento)

VOLARE ALTO NEL CIELO...

…Pensate ballerete in collina a strapiombo su una diga…dice il nostro DJ ago….ed è proprio così!

Sabato scorso il locale era colmo di gente, di tutte le età, che mangiavano pesce e/o quello che volevano spendendo poco, in un bel locale, fuori dai soliti giri!…Poi molti ragazzi si son fermati nella ” tana del cinghiale”…..bravi i gestori! Bravi gli chef!…..

Buona la prima perchè ci auguriamo che proseguano su questi livelli….perchè di iniziative originali e per i giovani ne abbiamo bisogno ..e molto ..in valtolla!

Buona la prima perchè è pensata per santa Lucia…..poi ci sarà un Natale…un capodanno, una epifania, un carnevale….un estate……vero??

In bocca al lupo ragazzi! Non mollate!

GIOVANI IN VALTOLLA (1)

I giovani della valtolla di cosa pensano di aver bisogno?Sostanzialmente occasioni di aggregazione secondo i modelli culturali giovanili!
Luoghi specifici per loro dove ascoltare musica e cose simili che favoriscano la socializzazione giovanile.
Luoghi fisici, locali o centri giovanili.
A fronte di questi bisogni, abbiamo provato a capire come si potrebbe far fronte ad una realtà veramente molto carente, con una povertà allarmante di risorse e di attività promosse.
La risposta, a prima vista, sembra semplice: Centri giovanili, intesi in senso lato, che possano fare fronte ai bisogni sociali, ricreativi e, perché no, anche culturali  che interessino proprio loro…i giovani.
Non spetta a Noi fare analisi sociali e proposte precise ma solamente ascoltare, informare, suggerire, fornire idee.
La valtolla, dopo tutto,  non registra condizioni difficilissime, pur in una situazione di carenza complessiva di risorse.
Prima di fornire idee una considerazione sul lavoro e/o lo studio dei giovani: nel territorio prettamente montano lavorano pochissimi giovani dei già pochissimi presenti e pertanto si registra il fenomeno del pendolarismo molto elevato che ovviamente è totale per quanto riguarda lo studio….

Ma se è così con il lavoro e lo studio…..quando ritornano a casa che fanno? Morfasso è sicuramente nella situazione più difficile ma basterebbe poco a invertire rotta; Vernasca sente meno la situazione perché, per esempio, ha una parrocchia molto attiva; Lugagnano, infine, gode di una situazione di tipo ” urbano” e anche qui c’è una parrocchia attiva.

Allora come far diventare, abbastanza, accettabile una simile situazione?
Va detto che, in estate, tutti i “ santi “ aiutano.
Di che “ santi” parliamo (non per essere blasfemi)? Delle attivissime pro-loco, delle solite parrocchie e di qualche giovane imprenditore che gestisce bar ristoranti che però deve essere oggetto di una maggiore attenzione …quasi un  “ tutoraggio istituzionale “.
Ma per il resto dell’anno molti ragazzi e, soprattutto ragazze, sono condannati a TV ..TV…TV solamente quasi TV e…videogiochi e qualche rara serata al bar ( per i maschi).
Allora ben vengano (solo per fare un esempio) le iniziative del ristorante Nettuno alla diga …..con le sue serate di musica di fine Week end che permette di aggregare ragazzi della vallata senza costringerli a trasferte in pianura.

Per i critici.….nessuno di voi  da giovane è mai stato a ballare a Rusteghini o a Obolo?

I problemi di aggregazione si risolverebbero, a nostro parere, soprattutto pensando a che fare il venerdì e il sabato ….e si pensi anche che non tutto è riconducibile a cultura….la cultura occorre ma…se questa è la tentazione, l’unica soluzione pensata da qualche ” custode dell’ortodossia” …meglio abbandonare.

Stiamo, innanzitutto, parlando di divertimento spensierato…..secondo i modelli giovanilisti….dello stare insieme in ” piazza ” a chiacchierare, ascoltare musica, darsi appuntamento ….dove la piazza decidete voi che è!   Di volta in volta …La movida?…..lo struscio?……la discoteca?….il pub?….la pizzata?…..poi, qualche volta, anche la cultura…. e cose simili.

I benpensanti preferiscono quattro giovani nascosti su un auto con un paio di bottiglie di ……?

Preferirebbero poter ” inscatolare i sogni dei giovani”?

I benpensanti pensano che i ragazzi vogliano frequentare luoghi dove vanno i loro genitori? …..Non avete memoria!

Direte: tutto qui?…No queste sono alcune riflessioni…ne riparleremo……..parleremo ancora di ” DIVERTIMENTIFIO ” anche culturale, anche del tempo libero ” impegnato”.