Il fiume e il torrente non li inganni …

2014-11-19- ongina e la bassa -LR -1771_tonemapped 3Un fiume non ha rotonde né tangenziali. Non ti depista e va dove deve andare. Non lo imbrogli e non lo imbrigli. Se lo fai deborda, si gonfia, si incazza, te la fa pagare. Odia il cemento e chiede il suo legittimo spazio” ¹

Il fiume e il torrente non sono mostri che divorano i poveri diavoli che capitano da quelle parti quando c’è la piena. I mostri siamo noi che vogliamo imbrogliare e imbrigliare qualsiasi canale che scorre in superfice per costruire una casa, una strada, una tangenziale. Continua a leggere “Il fiume e il torrente non li inganni …”

Arda che fai, ci segui?

IMG_2864_tonemapped _Snapseed flare copiaIl nostro torrente Arda da il nome alla valle, una delle maggiori di Piacenza,integralmente piacentina con i suoi castelli, i borghi medievali, le antiche chiese, gli oratori, i vigneti in collina, il grano, il mais, il pomodoro e il latte in pianura, i poderi agricoli del Maestro Verdi con la sua villa a Sant’Agata, i ciliegi di Villanova e Soarza. A un certo punto della sua corsa, quando è già rallentata, la nostra Arda incontra Cortemaggiore, antica capitale dello stato dei Pallavicino, dov’è nata l’Agip supercortemaggiore. Continua a leggere “Arda che fai, ci segui?”