Morfasso: buona la prima!!!

Siamo a Morfasso, in alta valle dell’Arda. Qui per anni hanno scavato marna, una roccia bianca, misto di calcare (carbonato di calcio) e argilla.
Da queste rocce, mediante processi ad alta temperatura, si produce il cemento. L’impianto industriale che riceve questa materia prima è quello di Molino Teodoro, la cosiddetta “cementeria“… un complesso altamente impattante che non si può non vedere percorrendo la fondovalle o sporgendosi dalla bellissima Pieve di Vernasca.. Peccato per questa scelta poco attenta alla tutela del paesaggio in genere e in particolare delle opere di pregio che si affacciano su questo catafalco..
E’ andata invece meglio per la miniera di marna! Miniera, si, non si tratta di un errore. L’escavazione di questo materiale……(per continuare sul blog di Andrea Dadomo-geologo  CLICCA QUI! )

Valtolla: ci sono anche buone manutenzioni!

clicca per ingrandire

Qualche buon esempio di corretta manutenzione e intervento ben fatto lo abbiamo visto.

Vi mostriamo la foto di un ottimo intervento realizzato nel parco provinciale del monte Moria sulla strada tra Rustigazzo e il parco medesimo che era brutalmente franata e chiusa da oltre un anno.

Il lavoro sta terminando ma ci è sembrato [non siamo esperti] .. fatto con giusto criterio….

Oggi, a proposito di buone manutenzioni segnaliamo, condividendolo, un bell’intervento apparso sul blog di Andrea Dadomo [geologo locale].

http://andreadadomo.blogspot.com/2011/05/buona-manutenzione-del-territorio-1.html

Le frane in valtolla/valdarda: un vero flagello!

Domenica scorsa, 13 Febbraio, sul blog dell’amico Andrea Dadomo [geologo] era postato un interessante articolo relativo alle frane della provincia di Piacenza.

Il post citato si soffermava sui tristi primati locali dalla Valstirone alla Valchero passando per l’intera Valdarda.

Impressionanti i dati rilevati: nei primi 10 comuni interessati dal fenomeno 4 sono locali con il triste primato appartenente a Morfasso con il 14% del suo territorio interessato alle frane attive [ perché se vi aggiungiamo la % delle frane “dormienti” la cifra diventa spaventosa].

Gli stessi comuni di Lugagnano e Vernasca, in questa poco invidiabile classifica, si piazzano al 3° e 8° posto provinciale con, rispettivamente, circa il 12% e il 7,5% di frane attive sul totale rilevato in provincia di Piacenza.

Il totale dei territori comunali interessati a fenomeni franosi è riportato nel sotto riportato grafico e Continua a leggere “Le frane in valtolla/valdarda: un vero flagello!”

la vecchia miniera della valtolla….

foto di andrea dadomo (clicca per ingrandire)

C’era una volta…
Potrebbe iniziare così una storia fantastica che parla della Valtolla… dei briganti e dei pellegrini che si muovevano da quelle parti nei tempi in cui ci si spostava a cavallo o a piedi… Per i secondi occorreva fare grande attenzione a non farsi notare dai primi, altrimenti erano guai!

Oggi invece le cose sono un pò cambiate, non siamo più attenti ai rumori, sono entrati nella vita quotidiana e fanno parte di noi, del nostro essere, così come abbiamo un pò perso il piacere del silenzio e della sua contemplazione……( se ti interessa l’articolo seguilo sul blog di Andrea Dadomo; clicca sull’indizzo URL sottoriportato…..)

http://andreadadomo.blogspot.com/2011/01/miniera-di-monte-vidalto-1.html