Veleia: convegno internazionale di studi …dopo 50 anni!

Impressionante vedere come tanta gente affollasse il foro di Veleia che aveva questo aspetto "nudo" senza piante..(clic per ingrandire)

Erano 50 anni che non si effettuava un convegno a livello internazionale su Veleia.

Considerata la “Pompei del nord Italia”, ha sempre richiamato l’attenzione di esperti e studiosi di archeologia e storia antica ma un approfondito convegno di studi mancava da troppo.

Ora ci ha pensato l’amministrazione comunale di Lugagnano con le università di Bologna e Padova, la Soprintendenza per i beni archeologici dell’Emilia Romagna in collaborazione  con il comune di Piacenza, il circolo culturale “Valtolla” e l’associazione culturale “Via dei Monasteri Regi”. Con la partecipazione della Provincia di Piacenza e del Ministero dei Beni Culturali.

Durante il convengo, venerdì 20 e sabato 21 settembre presso i locali della rinnovata canonica veleiate (di fianco al sito archeologico medesimo), è anche allestita una importante e unica  mostra di poster e di audiovisivi dedicati al sito e ai recenti studi archeologici d’Italia.

Il convegno è veramente ricchissimo di importanti  comunicazioni di esperti provenienti da Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Canada.

Durante il servizio funziona un servizio ristoro.

Veleia: oggi l’infiorata, la gente e…prossimamente….

infiorata di veleia

Questo che oggi, Corpus Domini, si è inaugurato è il 46° anno che viene composto il tappeto fiorito, “l’infiorata”,  nella chiesa di Veleia dedicata a Sant’Antonino. Tra le ombre scure, rischiarate da qualche raggio di luce, in silenziosa ammirazione e Continua a leggere “Veleia: oggi l’infiorata, la gente e…prossimamente….”

Veleia: Voci dal tempo, echi e misteri….

mostra a veleia (estratto guida della mostra ); clic per ingrandire

Inaugurata sabato scorso, 21 aprile 2012, l’esposizione di Veleia “voci dal tempo” di cinque artisti contemporanei (Giacomo Galli, Chiara Madoi, Francesco Madoi, Guido Mori e Alexander Jarque) accompagnerà i visitatori nel foro antico fino al prossimo 30 settembre. La città di Veleia “romanizzata”, divenne oggetto di attenzioni per le sue acque termali e la sua ubicazione tranquilla…..poi  “misteriosamente”, forse lentamente,  scomparve……tra la fine del III° e l’inizio del IV° secolo d.C..

Da allora… echi e leggende, antiche presenze, mistero, folletti e orme misteriose del diavolo…….che il tempo non ha cancellato. Continua a leggere “Veleia: Voci dal tempo, echi e misteri….”