Valdarda: coraggio Castell’arquato!! (di Paolo M.)

Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto questo importante contributo che abbiamo deciso di porre all’attenzione di tutti voi.

Perché è importante incoraggiare le manifestazioni culturali a Castell’Arquato? ( di Paolo M.)

In un paese a vocazione turistica come il nostro di belle manifestazioni ce ne sono tante, alcune più grandi e impegnative che possono essere definite “eventi” e altre più piccole organizzate dalle varie associazioni che regalano momenti di svago e assecondano gli interessi e le passioni di chi vi partecipa.

Altre ancora sono fatte per raccogliere fondi e sensibilizzare l’opinione pubblica su cose importanti, ad esempio quelle che organizza l’AVIS che nella nostra comunità svolge una funzione molto importante come quella di cercare nuovi donatori di sangue, oppure quelle che ci offrono momenti di aggregazione coinvolgendo anche i bambini come l’associazione sportiva o quella dei genitori.

Esistono poi associazioni culturali che cercano di … Continua a leggere “Valdarda: coraggio Castell’arquato!! (di Paolo M.)”

VALDARDA/VALTOLLA: LUGAGNANO PROMUOVE ARTE.

Dall’assessore alla cultura, Valeria Tedaldi, riceviamo e pubblichiamo….

Il Comune di Lugagnano Val d’Arda e la Proloco sono lieti di invitarvi alle mostre d’arte, che verranno inaugurate all’interno della tradizionale festa delle ciambelline, che quest’anno celebra i 50  anni.
Inaugurazione mostre sabato 8 maggio 2010  ore 18, presso Palazzo Gandolfi

1)Appunti dell’anima di Mirosa Tencati, espone i suoi acquarelli,
delicati ed evocativi, allestiti nella Sala delle Conferenze

2) Evanescenze di Flavio Cantoni, fotografie sperimentali nella Sala
Consiliare

In serata verso le 20,30 saranno battuti all’asta alcune loro opere.
(Un’asta di beneficenza il cui ricavato andrà per la ricostruzione nelle zone colpite dal sisma in Abruzzo)

CASTELL’ARQUATO ..sobborgo di via margutta-Roma

arte a castello

Castello, si sa, è un Paese d’arte…meglio è città d’arte …e tante altre cose non secondarie.
Ebbene pare che stiano pensando ad una grande iniziativa che, se sarà ben preparata e supportata, potrebbe diventare un punto di riferimento …non solo per il Paese …ma per tutta la provincia di Piacenza.
Abbiamo già detto che a Castello non sono nuovi ad iniziative ottime…ma anche a qualcuna invero, per Noi, poco significativa per un tal bel Paese.
Abbiamo già detto che a Castello vi sono ottime…veramente ottime iniziative di arte contemporanea ( per esempio quelle che si svolgono nella galleria transvisionismo) e non solo……
Castello paese di origine diretta, famigliare o per scelta di grandi artisti…per NOI grandi artisti come Bargoni e Molinari…..su tutti Luigi Illica.
Anche in passato vi sono state iniziative molto importanti: ricordate il laboratorio d’incisione del prof. Brighenti?

VI RICORDATE, ALMENO I CINEFILI LO RICORDANO, IL FILM ” VIA MARGUTTA” ?
Un film anni 60 di Camerini che consacrò, a livello internazionale, questa via di Roma nel quartiere Campo Marzio come la via dei pittori, degli artisti, degli scrittori, di registi (vi abitava Fellini).
Alle pendici del colle Pincio, ancora luogo di gallerie d’arte e di ristoranti alla moda (dove una tempo vi erano stalle e botteghe artigiane).

NELLA PROSSIMA STAGIONE TURISTICA CASTELLO SI TRASFORMERA’ IN UNA GRANDE VIA MARGUTTA!
Artisti apriranno le loro “botteghe” temporanee nel cuore del paese e li vedremo direttamente all’opera…Beautiful…very nice!

In bocca al lupo agli organizzatori!
E la ricettività? Amministratori arquatesi ….ci state pensando?

(ripreso dal blog: valdarda comunitas blog)