Vezzolacca: stagione estiva 2011

clic per ingrandire

La montagna in estate si ripopola di villeggianti, di emigrati in vacanza e di tanti cittadini che partecipano alle numerose feste e iniziative culturali e del tempo libero  promosse dalle varie proloco e dai comuni….

Vezzolacca in questo si distingue come pochi! Piccolo borgo di montagna, poco distante da Fiorenzuola, Castell’Arquato e Lugagnano v.a. nella valtolla (alta valdarda) in posizione eccellente, come si trattasse di un balcone naturale sulla valle organizza, attraverso la sua attivissima proloco, una serie di eventi estivi di grande successo [tempo permettendo].

Si inizia con la Processione dei 3 monti in Luglio e si prosegue con la manifestazione musicale e culturale promossa da Comune e pro-loco, in collaborazione con il circolo lirico “Falstaff” di Busseto che presenta canzoni e arie dalle più belle opere liriche.

QUEST’ANNO LA LIRICA CI SARA’ SABATO 6 AGOSTO ALLE ORE 21 NELLA PIAZZETTA DELLA CHIESA [l’ingresso è libero e l’invito è esteso a tutti]. Continua a leggere “Vezzolacca: stagione estiva 2011”

E quindi uscimmo a riveder le stelle…della valtolla, della valdarda, dell’universo..

clicca per ingrandire
“E quindi uscimmo a riveder le stelle” è l’ultimo verso dell’Inferno di Dante, della divina commedia e il titolo del ciclo di iniziative a  Lui ispirata che si svolgerà a Lugagnano val d’Arda, promossa dal comune-assessorato alla cultura ( assessore Valeria Tedaldi ).

 

Cosa può dire Dante, poeta e letterato del ‘300 agli uomini e alle donne del nostro secolo. Eppure Dante Alighieri racconta con estrema puntualità l’umana avventura, le passioni, i tormenti, le fragilità con cui ci confrontiamo quotidianamente.

Il progetto su Dante, che partirà a breve a Lugagnano val d’Arda, ha questa ambizione: scoprire come un uomo vissuto secoli fa, così distante da noi, può fornirci elementi fondamentali per comprendere la realtà, scoprire ancora quanto è nella natura dell’uomo e delle cose, nonostante tempi e contesti diversi.

Tre incontri sulla Divina Commedia, incontri che tratteranno  alcune tematiche, che non possono non trovare interesse, perché si rivolge a tutte le età, a tutti i livelli di istruzione, a tutte le culture: politica, amore e viaggio. ( estratto dal comunicato stampa …)

Il percorso inizierà il 24 febbraio 2011 nell’Oratorio di piazza IV novembre a Lugagnano Val d’Arda alle ore 21, con il primo incontro si svilupperà l’argomento politico, “L’amore per la propria città, ovvero la passione politica in Dante” a tenere la relazione la prof. Silvana Cerlesi il secondo appuntamento è previsto per giovedì 10 marzo con “Le figure femminili in Dante”, a chiudere “Il viaggio”  relazione tenuta dal prof. Massimo Pallastrelli prevista per il 24 Marzo 2011 .

Un poeta nella valtolla-valdarda

frontespizio libro poesie ( clicca per ingrandire)

 

Parlare di sé non è semplice: è come mettersi in piazza con i propri pregi e le proprie virtù, alla mercé del giudizio di tutti. Raccontarsi attraverso le parole è invece un modo per esprimersi senza timore, con la sicurezza del trasparente velo dei versi.

Questo è quello che Angelo Bagassi, autore della raccolta “Dalla Mia Finestra” (Editrice Le Fonti € 10,00) cerca di comunicare ai suoi lettori, una vita in versi. Gran parte delle opere fanno riferimento alla zona di Luganano Val d’Arda (PC) dove l’autore è nato ed ha trascorso la sua infanzia. Una raccolta di ricordi ed emozioni.

L’autore: Angelo Bagassi, classe 1940; coltiva da sempre la passione per la poesia, ispirando le sue composizioni alle circostanze che la vita propone ed ai luoghi che ne fanno da palcoscenico.

Questa è la sua prima raccolta pubblicata da Editrice Le Fonti – 2010

Per acquisti on line inserite nella barra del browser  web il seguente indirizzo   http://www.finanzaediritto.it/prodotti/dalla-mia-finestra-319.html

oppure contattate l’editore per Fax 02.7063.5839.

Intanto alleghiamo un file PDF  gentilmente concesso dall’editore con alcune delle poesie del libro…per vostra lettura.

file PDF allegato ( clicca per aprire..) >>>Bagassi_Dalla mia finestra estratto

Domani a Vigoleno; domenica a Vernasca

DOMANI POMERIGGIO, SABATO 18 SETTEMBRE, A VIGOLENO ALLE 16 ALL’ORATORIO DELLE GRAZIE [piazza principale entro le mura] VIENE PRESENTATO IL NUMERO XII DE ” QUADERNI DELLA VALTOLLA” .

Un avvenimento culturale di grande rilievo per l’intera valdarda.

Saranno presenti tutti ngli autori dei saggi contenuti nel numero in presentazione ….sono previsti intermezzi musicali classici e popolari. Un avvenimento annuale che quest’anno si svolge a Vigoleno….da non mancare!

CLICCA SUL COMUNICATO STAMPA DELLA RIVISTA

>>>>>>>>>>comunicato stampa valtolla <<<<<<<

——————————————————————————————————–

DOMENICA 19 SETTEMBRE POMERIGGIO ALLE 17 IN VERNASCA VIENE PRESENTATO UN LIBRO DI STORIA LOCALE [ MOLTO FOTOGRAFICO] SUL PERIODO DEL VENTENNIO FINO ALLA LIBERAZIONE……..DI GIANCARLO PASSERA.

Domenica nel capoluogo vernaschino si tiene la festa del bosco con stand gestronomici, esposizioni, divertimenti….


——————————————————————————————————–

Lo abbiamo sostenuto, non avevamo sbagliato: la valtolla produce cultura!

Solamente  in questo scorcio di estate sono stati presentati 4 libri a Morfasso,  che parlano di Morfasso e della Valtolla, di autori morfassini.

Ora due iniziative  nel comune di  Vernasca …….

L’antica valle di tolla di 600 anni fa, quella ancor oggi classica…

antica chiesetta a rusteghini

Morfasso terra di scrittori acuti e intelligenti, di ricercatori storici appassionati quest’estate ha deciso di riservarci gli effetti speciali!

Iniziamo a presentare….ma lo faremo meglio con lo stesso autore nelle prossime settimane….”la famiglia dei Bigarö” scritto dal ricercatore storico Andrea Bergonzi ( di soli 23 anni)  di Rusteghini di Morfasso.

Sabato scorso, il 7 agosto, nell’antica chiesa di Morfasso (quella magnifica “baroccheggiante”) l’autore ha presentato la sua fatica frutto di appassionate ricerche nelle vecchie carte, negli archivi parrocchiali e comunali e ricordando le tradizioni orali……dei si diceva che, si sapeva che…..

Una storia che risale al 1400 per arrivare ai giorni nostri….dalle origine conosciute della famiglia che diede origine al capostipite detto il “Bugarolo”…con foto e documenti riprodotti e contenuti nel libro che ora è in vendita a Morfasso e presso la libreria Romagnosi (riapre il 21 agosto) oppure direttamente presso l’autore richiedendone copia a mezzo e-mail (bergo87@gmail.com).

Una storia della valtolla, quella classica, quella silenziosa, contadina come lo era tutta la val d’arda fino a pochi anni fa.

La valtolla si conferma essere la più prolifica, ricca, vivace, delle valli piacentine, da Castell’Arquato a Morfasso, produce cultura, ricerca storica di alto livello con taglio divulgativo dove la sola piccola comunità di Morfasso,  in questa breve estate,  ha già “sfornato” 3 libri..uno più bello dell’altro….

Anche Andrea esce da quella fucina di ricercatori giovani (e non solo) che da oltre 10 anni animano nella vallata la rivista “quaderni della valtolla”, che in Settembre presenterà, a Vigoleno, l’ultimo numero in stampa.

Morfasso: l’estate culturale 2010 presenta un nuovo libro il 7 agosto….

estate culturale morfassina 2010 (clicca per ingrandire)

SABATO 7 AGOSTO ALLE 17,30 NELLA CHIESA VECCHIA DI MORFASSO …..

ANDREA BERGONZI (collaboratore della rivista ” quaderni della valtolla”) presenta il suo volure dal titolo ” la famiglia dei Bigarö” storia e genealogia di una famiglia di Rusteghini dal 1400 ad oggi.

Un altro grande evento culturale in valtolla, a Morfasso presentato dal Vice Sindaco Mauro Dallanoce.

Partecipano lo storico e docente universitario Santino Cavaciuti (uno dei grandi storici della val d’arda…) e l’assessore al turismo della Provincia di Piacenza Marizio Parma.

l’editore è la L.I.R. ( la nostra celebre …libreria internazionale Romagnosi) che si distingue sempre positivamente  …..sempre!

Continua con grande successo il teatro a velleia romana, nella valtolla, nella valchero e nella val d’arda

La compagnia teatro dell’argine domani sera, 16 luglio alle 21,30, presenta ” i cavalieri-Aristofane cabaret” nel foro antico di Velleia Romana.
Anteprima nazionale del grande Mario Perrotta.
…L’ occidente dei nostri giorno somiglia molto alla Grecia descritta da Aristofane…..
Un grande e graffiante ritratto della società attuale piena di contraddizioni ….dove trovano posto anche le utopie, i sogni accanto ai conflitti.
(posted by iPhone)