Frutti antichi: edizione primavera ma…

2015-05-10-paderna frutti antichi LR-8073Francamente non ci aspettavamo un’edizione fotocopia (con un formato un po’ ridotto) di Frutti Antichi, la bella manifestazione agro-ambientale, della vita in campagna, esposizione di piante e  frutti antichi, ecc…che si svolge ogni anno in autunno al castello di Paderna (Pontenure-Piacenza). Continua a leggere “Frutti antichi: edizione primavera ma…”

Tra castagne e frutti antichi: un week end impegnativo.

 

IMG_1042
castell’arquato

CASTELL’ARQUATO 4-5 OTTOBRE 2014. Nella suggestiva cornice del borgo medioevale di Castell’Arquato, da più di 20 anni si svolge la tradizionale “Festa delle Castagne e dei Ricordi”, due giornate in allegria, per rivivere l’atmosfera e sapori del passato, legati alla nostra tradizione contadina. Tanti stands gastronomici dove poter assaporare le nostre specialità piacentine, come i caratteristici “basturlon”, la tipica “patona” e tante prelibate ricette della tradizione, da abbinare ad un buon bicchiere di vino dei colli piacentini. Imperdibile la rassegna dei vecchi trattori e macchinari d’epoca, con sfilate, prove di abilità esposizioni e mercatini per appassionati, collezionisti e semplici curiosi. Numerose anche le rievocazioni di vecchi mestieri e momenti di spettacolo, tutto per rendere un week-end indimenticabile. Per il programma completo clicca qui!

immagini_castello paderna (sito ufficiale)
castello paderna (sito ufficiale)

CASTELLO DI PADERNA 4-5 OTTOBRE 2014. Nel territorio di Pontenure c’è il bellissimo castello di Paderna dove da 19 anni si svolge questa grande manifestazione denominata “frutti antichi”, promossa dal FAI con un’area espositiva che occupa l’intera corte, i giardini e il grande prato del castello. Vivaisti, artigiani, produttori di frutta e verdura antica, oggettistica in tema con la manifestazione, abbigliamento country, editoria, ristorazione e punti di relax, convegni e presentazione di studi e ricerche  e altro ancora in questo grande evento. Per saperne di più  clicca qui!

Settembre-Ottobre: due mesi di feste, eventi culturali e prodotti tipici …(2^ parte)

FIERA FREDDA BIS 1 -1_Fotor
fiera fredda di lugagnano v.a. l’ultima grande fiera dell’autunno in valdarda, fine ottobre          (foto dell’edizione del 2013)

DOMANI, DOMENICA 28 SETTEMBRE  A VEZZOLACCA, DA MEZZOGIORNO,  SI MANGIA IL MAIALINO COTTO NELLA BUCA. E TUTTO IL RESTO DELLA TRADIZIONE CON PRIMI PIATTI, SECONDI PIATTI E  DOLCI CON PATATE, POLENTA CON FARINA DI MAIS OTTOFILE E CASTAGNE…TANTE CASTAGNE TIPICHE, UNICHE, DOLCI…BUONE.

PER UN OTTOBRE INDIMENTICABILE vi suggeriamo invece i seguenti eventi… Continua a leggere “Settembre-Ottobre: due mesi di feste, eventi culturali e prodotti tipici …(2^ parte)”

I frutti antichi a Paderna…

frutti6Anche quest’anno i frutti antichi arrivano al Castello di Paderna di Pontenure.

Una delle più belle manifestazioni fieristiche piacentine (per noi la più bella!) che vede una grande partecipazione di espositori e pubblico provenienti da Italia e Europa.

Varietà di frutta  perduta, di antichi ortaggi scomparsi, fiori e piccoli animali da cortile…in un ambiente medievale e country allo stesso tempo. Un vero evento culturale organizzato dal FAI ( fondo Ambiente Italiano).

Imperdibile!

Frutti antichi in valtolla: una misteriosa specialità della valdarda…..quasi perduta.

C’era una volta….anzi …c’erano una volta alcuni paesi della valtolla che erano rinomatissimi per la frutta che producevano. Vi sono precise testimonianze antiche del valore della frutta prodotta a Vezzolacca. Una delle due varietà di castagne piacentine tipiche registrate al ministero delle risorse agricole è denominata” Antica varietà di ….Vezzolacca” [l’altra è quella di Gusano].

Ma c’erano varietà di mele e pere apprezzatissime e molto richieste dai mercati di Parma e Piacenza che ora sono quasi del tutto perdute. Una di queste è il “pum salam” che resiste tra Vezzolacca, Morfasso e il Pelizzone e in poche altre  limitate zone. Una varietà eccellente, di origine sconosciuta [forse proveniente dall’est…] che produceva molto ed era rusticissima…cioè non aveva bisogno di alcun trattamento chimico.

Poi ci sono ancora alcune vecchie piante di “pum vardon”, ” per gnoc”, “pum calèra o carèra”,  ” per bianchet”….Ne ha parlato il blog ” valdarda & valtolla country” del quale alleghiamo il link…

Pum Salam!! Una misteriosa specialità della valdarda…..quasi perduta..

Castagne e frutti antichi nel piacentino…

Oggi e domani, domenica 2 ottobre, due avvenimenti attesi si svolgono in provincia di Piacenza: la festa delle castagne, il festival del vino bianco doc Monterosso  e l’esposizione dei vecchi trattori a Castell’Arquato e la grande mostra di frutti antichi nel castello di Paderna di Pontenure.

per saperne di più ….fai clic sul link     Castagne e frutti antichi nel piacentino….