Ma dopo le elezioni iniziano le vendette?

Fiorenzuola, corteo contro la chiusura dell'ospedale ©Bisa_ilPiacenzaMA DOPO LE ELEZIONI INIZIANO LE VENDETTE?

Non sappiamo cosa stia succedendo all’interno delle coalizioni che hanno “perso” le elezioni ma qualche riflessione l’abbiamo letta sul quotidiano libertà e sui social e dunque siamo “autorizzati” a dire la nostra anche se non avremmo voluto… Continua a leggere “Ma dopo le elezioni iniziano le vendette?”

Un calendario, anzi il calendario spiragli di Cadeo…

calendario 2015, parrocchia Santa Teresa ....cadeo, scan dal calendario. Foto originale di G.F. Negri
calendario 2015, parrocchia Santa Teresa ….cadeo, scan dal calendario.                                         Foto originale di Gianfranco Negri

I  calendari evocativi e celebrativi (quelli, per intenderci, legati ad una buona causa spesso locale…) sono tra i nostri preferiti. Ne abbiamo visto tanti e sempre originali. Rammentiamo quello famoso di Ferriere, quello che diffondeva il consorzio agrario provinciale, quello di Fiorenzuola, di Vezzolacca, quelli legati alla raccolta di fondi per un’iniziativa benefica locale, per la pubblica assistenza, per  sostenere un canile, un gattile ecc…ecc…

Quest’anno ne abbiamo ricevuto uno particolarmente bello da Cadeo, dalla Parrocchia di Santa Teresa Benedetta della Croce.

” Carissimi, il calendario 2015 è un dono forse scontato, ma non è scontato il tema che lo caratterizza. Il titolo spiragli esprime … E’ un altro modo per dar nome alla speranza, alla fiducia nel futuro, in un tempo in cui questa fiducia sembra venir meno. Lo facciamo con l’augurio che anche una semplice fotografia¹ possa procurare quell’emozione che aiuta a guardare alla vita in modo più positivo…di cuore Buon Natale”. 

Questo è un estratto del messaggio semplice, forte, molto forte che accompagna il calendario, un messaggio che raccogliamo.

Le offerte raccolte con il calendario (reperibile in parrocchia) saranno destinate alla manutenzione delle chiese di Fontana Fredda, Saliceto, Cadeo e del Santuario di Roveleto.

¹Le foto magnifiche sono di Gianfranco Negri, fotografo artista, Fiorenzuola d’Arda.

Cadeo: é (ri)nato!

collezione privata di paolo morlacchini
roveleto d’altri tempi. collezione privata di paolo morlacchini

Come per incanto, una mattina o forse un pomeriggio, le acque si son rotte e la gestazione è terminata. I grandi pensatori l’hanno finalmente fatto (ri)nascere. Avremo nuovamente il “mercatino”, quello delle cose vecchie. Da tanti ricercato, amato e da altri detestato, sulla carta mai “soppresso” da anni non c’era verso di vederlo. Ora finalmente lo possiamo dire, anzi gridare scaramantici “...in culla (sic!) la balena” rivolto al nuovo (ri)nato che dal 20 settembre, solo per l’occasione il sabato pomeriggio e poi sempre la terza domenica  del mese in giornata,  farà la sua prima passeggiata in viale Aldo Moro e dintorni…

Una benedizione sarebbe d’uopo, uno scongiuro lo abbiamo già fatto, partecipiamo numerosi all’evento.

Ma lasciateci dire …gatto quando sarà nel sacco.