Un calendario, anzi il calendario spiragli di Cadeo…

calendario 2015, parrocchia Santa Teresa ....cadeo, scan dal calendario. Foto originale di G.F. Negri
calendario 2015, parrocchia Santa Teresa ….cadeo, scan dal calendario.                                         Foto originale di Gianfranco Negri

I  calendari evocativi e celebrativi (quelli, per intenderci, legati ad una buona causa spesso locale…) sono tra i nostri preferiti. Ne abbiamo visto tanti e sempre originali. Rammentiamo quello famoso di Ferriere, quello che diffondeva il consorzio agrario provinciale, quello di Fiorenzuola, di Vezzolacca, quelli legati alla raccolta di fondi per un’iniziativa benefica locale, per la pubblica assistenza, per  sostenere un canile, un gattile ecc…ecc…

Quest’anno ne abbiamo ricevuto uno particolarmente bello da Cadeo, dalla Parrocchia di Santa Teresa Benedetta della Croce.

” Carissimi, il calendario 2015 è un dono forse scontato, ma non è scontato il tema che lo caratterizza. Il titolo spiragli esprime … E’ un altro modo per dar nome alla speranza, alla fiducia nel futuro, in un tempo in cui questa fiducia sembra venir meno. Lo facciamo con l’augurio che anche una semplice fotografia¹ possa procurare quell’emozione che aiuta a guardare alla vita in modo più positivo…di cuore Buon Natale”. 

Questo è un estratto del messaggio semplice, forte, molto forte che accompagna il calendario, un messaggio che raccogliamo.

Le offerte raccolte con il calendario (reperibile in parrocchia) saranno destinate alla manutenzione delle chiese di Fontana Fredda, Saliceto, Cadeo e del Santuario di Roveleto.

¹Le foto magnifiche sono di Gianfranco Negri, fotografo artista, Fiorenzuola d’Arda.

Annunci

Un pensiero su “Un calendario, anzi il calendario spiragli di Cadeo…

  1. Sì quello di quest’anno è particolarmente bello (anche se Fontana Fredda è scritto tutto attaccato)! Probabilmente come ho fatto notare e forse si farà, l’anno prossimo il calendario sarà con i sacelli, gli oratori S.Giovanni Battista (Seccamelica), S.Giovanni (S.Giuseppe), Selvareggia e un quarto sempre a Fontana che mi scordo. Negri sempre mitico nel saper cogliere il punto e momento migliore nell’esaltare le caratteristiche del soggetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...