Ma dopo le elezioni iniziano le vendette?

Fiorenzuola, corteo contro la chiusura dell'ospedale ©Bisa_ilPiacenzaMA DOPO LE ELEZIONI INIZIANO LE VENDETTE?

Non sappiamo cosa stia succedendo all’interno delle coalizioni che hanno “perso” le elezioni ma qualche riflessione l’abbiamo letta sul quotidiano libertà e sui social e dunque siamo “autorizzati” a dire la nostra anche se non avremmo voluto…

“A Fiorenzuola il centro sinistra si è presentato diviso e ha perso…” scrive un elettore. Dunque la colpa della vittoria della colazione guidata fa Gandolfi è di coloro che non hanno voluto fare una lista unitaria di centro sinistra?

Chi ha vinto lo ha fato per merito proprio e per la fiducia che ha saputo conquistare…il resto sono le solite tirate di “stracci”.

Il demerito, di sicuro,  è di coloro che non hanno saputo (o forse voluto) rapportarsi con la popolazione sulla questione ospedale, in primis…

E poi chi lo dice che una sola coalizione di centro sinistra avrebbe vinto. Con il senno di poi si fanno tanti ragionamenti ma spesso non ci si azzecca.

E inoltre…perché prendersela con quella lista di sinistra che da anni è opposizione a Fiorenzuola? Perché, infine, anche questo stillicidio pubblico di critiche tra candidati della lista per Brusamonti, serve forse a qualcosa dopo la sconfitta elettorale? Serve forse a qualcosa dare la colpa all’amico di lista della sconfitta del PD a Fiorenzuola che di fatto, ora lo comprendo, ha presentato due liste in una sola? È forse iniziata la stagione delle vendette…pardon dei “chiarimenti”? 

E vedremo se si tratterà di chiarimenti o di vendette!

Dimenticavo di ribadire: considerato che non aveva precedenti amministrativi, anche per 5stelle la tornata elettorale fiorenzuolana è stato un grande successo.

A Cadeo invece il candidato perdente annuncia le dimissioni e il ritiro dall’attività politica, si dice che anche un secondo eletto, ex assessore, mediti la stessa decisione. A qualcuno questo non piace! Non so se la questione corrisponda al vero, se dagli annunci si passerà alle decisioni ma capisco anche il travaglio delle persone sconfitte politicamente e lo rispetto.

Ma a Cadeo c’è una spiegazione che non so darmi: le poche preferenze attribuite al “super assessore” nella pur votatissisma lista vincente. Calcolo, incidente di percorso, disattenzione…o cosa?

Venendo dunque al titolo del post io la penso così: se vendette son state queste si sono consumate già all’interno delle urne e quello che accadrà dopo conta ben poco e fa solo parte della conta degli stracci. 

Per finire: buon lavoro ai nuovi consiglieri comunali riconfermati, ai neo eletti di maggioranza e opposizione e buon lavoro alle nuove giunte municipali.

Editoriale di Sergio E.Valtolla

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...