arpa fiore
RILEVAMENTO ARPA FIORENZUOLA D’ARDA 9-1-2015

Quando parliamo della qualità dell’aria che respiriamo in valpadana non ci resterebbe (parafrasando il film) che piangere.

Non diciamo nulla di nuovo quando affermiamo che a Fiorenzuola(¹) l’aria che respirano i bambini, gli anziani e tutti noi è cattiva, anzi cattivissima.

castello arpa
RILEVAMENTO ARPA CASTELL’ARQUATO 9-1-2015

Ma basterebbe sostituire Fiorenzuola con Alseno, Cadeo, Castell’Arquato, Lugagnano o Vernasca e la situazione non cambierebbe granché.

La concentrazione  nell’aria di polveri fini e finissime (quelle invisibili che penetrano anche nel più profondo del nostro apparato respiratorio), in questi periodi è altissima e tutto questo si può vedere a occhio nudo salendo, per esempio, al Parco Provinciale in una bella giornata. La cappa  grigiastra, che avvolge la pianura e la prima collina, è presente in maniera massiccia e uniforme, incontrastata fino a sfumare a una certa altezza dove torna a prevalere il colore azzurro del cielo.

Sono anni che il blog presenta quotidianamente le rilevazioni dell’Arpa e la situazione non è mai migliorata.

cadeo arpa
RILEVAMENTO ARPA CADEO 9-1-2015

La situazione migliora solo quando per qualche giorno, ininterrottamente, spirano venti forti dell’intera pianura del Po; meglio, un po’ meglio,  anche dopo qualche giornata di pioggia e neve. Per il resto non ci resta che piangere.

Ma tutto sommato non abbiamo riscontrato forte sensibilità sull’argomento. C’è l’impressione di una forte e diffusa rassegnazione in tutta la valle, dove i più rasseganti sono proprio i ragazzi e i giovani genitori.

luga arpa
RILEVAMENTO ARPA LUGAGNANO V.A. 9-1-2015

Noi lo abbiano detto e scritto da tempo: le circonvallazioni per contrastare il fenomeno dell’inquinamento dell’aria sono una bufala; possono (forse) risolvere i problemi del traffico ma il beneficio reale e significativo che apportano sulla diminuzione del carico inquinante nell’atmosfera è praticamente nullo.

In ogni caso il problema della qualità dell’aria non lo risolvono i comuni di Fiorenzuola, Castell’Arquato, Cadeo ecc… o la Regione Emilia perché è sull’intera regione padana che occorre intervenire.

I comuni e le singole regioni possono solo prendere minime precauzioni. I comuni della vallata senza soldi non possono far nulla.

Intanto osservate le tabelle pubblicate dall’ARPA regionale Venerdì 9 Gennaio 2015 (la riga rossa orizzontale nelle tabelle segna il confine tra accettabile e non accettabile) .

vernasca arpa
RILEVAMENTO ARPA VERNASCA 9-1-2015

 

morfa arpa
RILEVAMENTO ARPA MORFASSO 9-1-2015

 ¹)domenica 11 gennaio Libertà pubblica un articolo sulle problematiche relative alla qualità dell’aria riscontrate a Fiorenzuola nei mesi scorsi. Per noli la situazione non è migliorata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...