Camminare nei colori dell’autunno in Val d’Arda

(Sergio Efosi Valtolla, fotoamatore, escursionista e narratore).

Avvertenza alla lettura: le foto degli articoli, per esigenze di spazio, saranno postate sempre formato ridotto.

“L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore”, affermava Albert Camus, e i colori dell’autunno in alta Val d’Arda non smentiscono la citazione, ma durano un attimo tra sole, pioggia e bruma; e tra poco toccherà anche alle nostre belle colline e poi a tutto il resto del piano.

Indubbio che i colori più belli si possano cogliere, all’inizio, nelle zone più alte, ma poi tutto il territorio si “riprende”e da il meglio…

Questo, pioggia permettendo, è il momento più bello per camminare nei boschi e osservare il fenomeno del foliage (attenti ai giorni di caccia, usate sempre in pile o una maglia con colori vivaci o addirittura un giubbetto ad alta visibilità).

Anche in talune zone collinari piacentine e valdardesi del “vino” il fenomeno è iniziato con un trionfo di rossi, rosa e gialli.

Un pensiero riguardo “Camminare nei colori dell’autunno in Val d’Arda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...