VALTOLLA: COMMENTARIUM (3)….SU CASTELL’ ARQUATO

Ci riferisce un amico che in seguito alla sua partecipazione al convegno sul turismo, che si è svolto lo scorso venerdì a Castell’Arquato, dove è anche intervenuto, portando un modesto contributo, è stato raggiunto telefonicamente da alcuni conoscenti per metterlo in guardia sulla situazione ” politica” arquatese.

Ci riferisce l’amico che al termine del convegno sarebbe  rispuntata una vecchia ( trita e ritrita) polemica locale: altre associazioni non servono perché, per il turismo, ci sono già anche troppe associazioni e visto che si è già in pochi…..non dividiamoci ulteriormente (sarebbe stato detto in maniera non proprio così elegante!)…

Subito, nel convegno stesso,  è stato ribadito che non vi sono intenti……… divisori o voglie di fare ” altre pro-loco ” …anzi!..Lo scopo sarebbe quello di arricchire il dibattito, favorire il formarsi di ” idee, progetti e percorsi turistici e culturali ” di comprensorio perché l’isolamento non paga MAI!…Coinvolgendo e non escludendo!

L’amico riferisce che i conoscenti gli riferivano di probabili imminenti speculazioni per il palazzo dei frati che, invece, avrebbe dovuto essere trasformato in casa di riposo, che si stava pensando di alienare tale patrimonio storico per farvi case o residenze e che invece andava ristrutturato per  servizi sociali.

L’amico ha gentilmente replicato, a tali conoscenti, che la vecchia concezione secondo la quale  tutto il patrimonio storico ( tutto!) doveva essere “unta dal signore” e quindi restare, di fatto, perennemente pubblica e, quindi, quasi perennemente in stato pietoso era da superare.

L’amico ha fatto anche notare che il connubio pubblico-privato ha prodotto, in tutti i campi, servizi eccellenti ( certo serve molta vigilanza ma…..) e quindi, anche se le voci si rivelassero vere, non vedeva catastrofi all’orizzonte.

Noi del blog siamo d’accordo!….Siamo d’accordo con le impostazioni  provinciali, con le idee dei due Sindaci presenti ( e se non manterranno fede agli impegni giudicheremo), con le idee dell’associazione ” Driade “.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...