Antica chiesa della valtolla: immagini dal raduno annuale del 7 agosto e……altre.

clic per ingrandire

Per la prima volta don Giancarlo Plessi ha celebrato la Santa Messa in quest’antica chiesa dedicata a Sant’Andrea in Castelletto! Ha concelebrato con altri due parroci nati qui in Castelletto e noi abbiamo riascoltato, con particolare emozione,  la celebre parabola di Matteo l’evangelista ….

“…Pietro gli disse: «Signore, se sei tu, comanda che io venga da te sulle acque».  Ed egli disse: «Vieni!». Pietro, scendendo dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù.  Ma per la violenza del vento, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!».  E subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?».  

i Concelebranti; clic per ingrandire
arturo croci; clic per ingrandire

Alla celebrazione liturgica è seguita l’esposizione  del bilancio dell’attività dell’associazione  nel corso dell’ultimo anno.

Il presidente ha rammentato  ….La posa delle panche nell’area circostante la chiesa, la stuccatura di alcune pareti restaurate, la pulizia dell’intera area e la prossima rimozione delle macerie della canonica….

Centinaia di soci in Italia e nei paesi a forte emigrazione locale (Francia, Inghilterra, America..), il sostegno delle principali istituzioni locali e l’opera di tanti volontari sono il mix che ha permesso il recupero di questa vecchia chiesa che con l’oratorio di Mignano rappresentano  i due “edifici” di fede più antichi dell’intera valtolla.

Il direttore e il sindaco; clic per ingrandire
clic per ingrandire

Proseguendo i lavori dell’assemblea il presidente dell’associazione Arturo Croci ha proposto, a nome del consiglio,  la nomina di un vice presidente nella persona del responsabile dell’associazione archeologica Fausto Ferrari (votato per acclamazione) e quindi, come succede da qualche anno, ha proposto la nomina di nuovi “custodi” dell’antica chiesa tra coloro che, a vario titolo, si sono adoperati per “valorizzare” questo “gioiello antico” con azioni, opere, informazioni, comunicazioni….

Tra i nuovi custodi il direttore del quotidiano “Libertà” che ha ringraziato sentitamente i numerosissimi intervenuti rammentando di aver “conosciuto” la vecchia chiesa attraverso il racconto degli emigrati di Castelletto in Inghilterra e America….confessando di essere rimasto particolarmente colpito da tanta volontà e determinazione,  chiave del successo del recupero effettuato.

clic per ingrandire
clic per ingrandire
clic per ingrandire

 

Annunci

5 pensieri su “Antica chiesa della valtolla: immagini dal raduno annuale del 7 agosto e……altre.

  1. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato alla nostra assemblea, grazie per tutti quelli che si adopereranno per ‘custodire’ e tramandare tutto quello che i nostri avi ci hanno lasciato.
    Come sempre … Viva la vita
    Arturo Croci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...