2015-03-30- valli chiavenna e chero LR -2916
la pusterla in fiore (valchiavenna)

Camminare, ora lo dicono proprio tutti, fa bene alla salute in generale e non solo al fisico. Disintossica da stress, errori alimentari  e cattivi pensieri.

Noi abitiamo in zone che facilitano tutto questo. Andate verso le colline o lungo l’asse del Po e divertitevi a scegliere un percorso comodo per voi…non avrete che l’imbarazzo della scelta.

2015-03-30- valli chiavenna e chero LR -2905
corte rurale  (pianura piacentina)

E dopo un bell’esercizio fisico (se non ci sono problemi di “salute”) ci sta anche una sana mangiata…senza esagerare con le quantità.

Noi preferiamo cibi semplici, che costano poco, frutti e verdure di stagione e un buon bicchiere di vino rosso nostrano (che dalle nostre parti non manca).

Questo non significa rinunciare, di tanto in tanto, a qualche “libertà”…come un bel panino con il salame, una polenta con il merluzzo e cose del genere. Importante è non esagerare…perchè il piacere del cibo non è secondario a nulla.

2015-03-30- valli chiavenna e chero LR -2934
il castello di prato ottesola (valchiavenna)

Se potete camminate (e poi mangiate…) in compagnia… che è anche meglio. Camminate e chiacchierate  con chi vi pare e piace perchè di sicuro anche questo “esercizio” tonifica il vostro sistema-ambiente.

Questa che è appena iniziata è la stagione migliore per cominciare a conoscere la nostra provincia dal Po alle colline, dalla Valdarda alla Valriglio o dove volete.

E perchè, a questo punto, non approfittarne per  scattare qualche foto per  postarla, con brevi commenti,  sul social che preferite?

2015-03-30- valli chiavenna e chero LR -2960
l’eremo di montezago (tra valchiavenna e valchero)
Annunci

2 pensieri riguardo “Camminare, chiacchierare e mangiar bene…

  1. Ottimo articolo, in antitesi alle manie motoristiche modenesi e bolognesi……….
    Un solo invito: chiaccherare con tono sommesso lasciando spazio ai suoni naturali e, possibilmente riportare a casa almeno un rifiuto smaltito dagli sporcaccioni che ci hanno preceduto nell’ escursione.
    La Natura ringrazia!!!!!!!

    1. Bravo Edgardo! Camminare, chiacchierare e non urlare, ascoltare e godere della natura e portare a casa i nostri rifiuti, e anche qualche bottiglia o lattina (le cose più comuni) lasciate dagli sporcaccioni. grazie.
      p.il blog
      S.E.Valtolla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...