Perché ci preoccupiamo delle vecchie case della valtolla? Perché non lasciamo che tutto vada in malora?

Perché ci preoccupiamo tanto di restaurare le vecchie case, le case antiche, le case di fascino?
Perché hanno molto, tanto da raccontarci sul nostro passato, sulle abitudini sociali dei nostri luoghi, sulla cultura abitativa del tempo ( le decorazioni esterne e interne, l’architettura, il trattamento dei materiali da costruzione, la storia della tecnologia edilizia….). Le vecchie case sono oggetti “d’antiquariato” in cui viviamo nel senso più ampio del termine e che dovrebbero essere celebrate e apprezzate per le loro particolari qualità molto di più di quanto non si faccia anche in valtolla.
D’accordo la proprietà privata (e chi mai la vuol mettere in discussione?), d’accordo su ciò che volete ma un vecchio edificio che crolla per incuria, assenza della proprietà, litigio tra eredi, non è accettabile! Occorre smettere di farci del male collettivamente!
Se non si mette mano a queste emergenze che potrebbero riconsegnare sviluppo al territorio (il recupero edilizio è quasi del tutto fermo come il resto dell’edilizia con grave danno per l’economia locale e per i comuni che potrebbero incassare imposte varie e guadagni sulle utenze….anche sulle seconde case, dove grava ancora l’ ICI…ecc..) si va verso un ulteriore e grave impoverimento della vallata..…che ora resiste.…eroicamente resiste.
Il ripristino di una vecchia casa non solo contribuisce alla ripresa economica, che è quanto mai urgente, ma rinnova il patto tra l’uomo e il territorio, preserva un paesaggio, rinnova la cultura, mantiene alta la socialità e viva la comunità.
La valtolla country, la val d’arda, le valli piacentine, i nostri Appennini hanno un patrimonio da riportare a galla.
Come se vivessimo in un contesto di economia sommersa…..non perché c’è lavoro nero…ma per mancanza di lavoro che pure ci sarebbe ma è “sommerso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...