Parco eolico di Nicelli: cancellato!

Per noi questa è una bella notizia. Il parco eolico di Nicelli, zona Monte Aserei-Farini, in alta valnure,  è stato definitivamente bocciato dalla Regione.

Dopo Pianazze, sempre Farini e Prato Barbieri di Bettola anche il terzo “incomodo” sui crinali dei nostri monti è stato cancellato e non si farà più.

Questi non sono luoghi per erigere grattacieli… torri alte 100 metri, come tre campanili di una chiesa sovrapposti o se preferite 3 grandi alberi di castagno, rumorose e che rovinano per sempre i nostri paesaggi secolari. Non si difende così la montagna, non si creano lavoro o turismo e non è assolutamente necessario per far funzionare l’agricoltura…ci vuole ben altro e i governi lo sanno. Gli agricoltori vanno impiegati  e aiutati (seriamente!!) come produttori di tipicità e custodi del territorio contro il dissesto. Niente Tasse alle aziende agrarie di montagna e forti incentivi ai giovani che restano…

Dalla Sig. Mariarita Anselmini abbiamo ricevuto questo lungo commento …

«Quando, anche su invito del Sindaco Mazzocchi di Farini ho deciso di acquistare e ristrutturare un rustico a Nicelli, mai avrei pensato di dovermi immediatamente dopo, scontrare con lo stesso e tutta l’Amministrazione comunale e con alcuni proprietari dei terreni più direttamente interessati alla realizzazione del parco eolico. La vicenda era grave e importante, si trattava di intervenire per chiedere con fermezza il rispetto dell’ambiente, delle proprietà dei singoli e della salute, in particolare degli abitanti di Nicelli… Per leggere l’intera lettera di Mariarita Anselmini CLICCA QUI!

Pubblichiamo anche un breve estratto  dal quotidiano Libertà (clicca qui!).

Alta Valdarda, alta Valnure: niente pale eoliche a Prato Barbieri!

vista sulla valnure dal crinale nei pressi di Prato Barbieri (zona Colombello, Montelana)...una meraviglia della natura.
vista sulla valnure dal crinale nei pressi di Prato Barbieri (zona Colombello, Montelana)…una meraviglia della natura.

Una buona notizia: l’Eolico a Prato Barbieri, comune di Bettola, non si farà! Il comitato ottiene la prima vittoria. La società parmense Oppimitti Energy ha ritirato il progetto di due pale eoliche, con potenza pari a 500 Kw, presentato per la prima volta nel 2009. Continua a leggere “Alta Valdarda, alta Valnure: niente pale eoliche a Prato Barbieri!”

Pale eoliche sul Monte Aserei e dintorni: siamo sicuri che sia bene?

LA TRUFFA DELLEOLICO def-1SAGGEZZA MONTANARA

Oggi sul quotidiano Libertà viene riportato un passaggio di un anziano locale,il sig. Cesare Paganelli nato a Farini il 16 giugno 1918,  che ci sembra emblematico della questione “pale eoliche sul Monte Aserei”.

«Mi ricordo quando avevo sei anni, andavo sui pascoli dell’Aserei con i miei coetanei. Questa montagna era chiamata “Mammellone” perché ci dava da bere, e anche da mangiare. Continua a leggere “Pale eoliche sul Monte Aserei e dintorni: siamo sicuri che sia bene?”

Pale eoliche: dal comitato agricoltori una risposta agli oppositori.

preparazione ciaspolata 008
preparazione ciaspolata sul monte aserei ( si è svolta oggi 17 febbraio)


Dal portavoce  degli “agricoltori gestori del territorio” ci è giunta una lettera  indirizzata agli oppositori al parco eolico …

«…SIATE ONESTI quanti alla fine della manifestazione sono ritornati nelle proprie aziende agricole? Quanti dei Vs. agricoltori vivono o meglio sopravvivono con il reddito esclusivamente agricolo ? Quanti dei Vs. agricoltori con coraggio e determinazione e forse un po’ di incoscienza hanno investito in attività economiche cercando di portare nuovo reddito e un futuro ai nostri paesi?  Continua a leggere “Pale eoliche: dal comitato agricoltori una risposta agli oppositori.”

Egregio signor Sindaco…ma ci faccia il piacere!

andrea bergonziEgregio signor Sindaco…*

è consapevole del fatto che, per favorire 4 o 5 agricoltori, si scontra con una intera comunità (quella di Nicelli e Mareto)?

Ma ci vuole spiegare una volta per tutte quali sono i benefici concreti in termini economici e territoriali che le comunità di Nicelli e Mareto, trarranno da questo impianto? Continua a leggere “Egregio signor Sindaco…ma ci faccia il piacere!”

Monte Aserei, monte Lama o Prato Barbieri la musica non cambia!

andrea bergonzi e il lama visto dalla vallata dell'arda
andrea bergonzi e il lama visto dalla vallata dell’arda

Il monte Aserei è uno dei più belli della nostra provincia e, dalla zona di Santa Franca, Menegosa e dintorni, si vede in lontananza in direzione est. Si vede benissimo anche la pala eolica già installata a Nicelli.

Da tempo però giace un progetto per realizzare un “parco eolico” con 6 pale alte oltre 100 metri (cioè molto più del gigantesco grattacielo dei mille di Piacenza)

Sul quotidiano libertà oggi, 16 gennaio 2013, vengono ben riportate le due tesi a favore e contro l’impianto (vi consigliamo di leggerlo cliccando a fondo pagina). Continua a leggere “Monte Aserei, monte Lama o Prato Barbieri la musica non cambia!”

Pale eoliche: un “grattacielo Pirelli” sorgerà sul monte Aserei…

impatto delle pale, una pala di 109 metri è alta, escluso l’elica, come tra grandi chiese, come 4 grandi castagni, ecc… (fotomontaggio dal web)

da Mariarita riceviamo …

«E’ stata pubblicata sul bollettino uffficiale della Regione Emilia Romagna la procedura di VIA per la realizzazione dell’impianto eolico sul monte Aserei a Nicelli.
Se la procedura avrà esito positivo, sull’Aserei saranno posizionate 6 pale alte 150 mt. ciascuna oltre a quella esistente alta 60 mt.. Allora potremo veramente dire che con questi mostri sul territorio cambierà completamente il paesaggio incontaminato dell’Aserei trasformando la nostra montagna in una zona industriale.
Ormai è noto a tutti che l’eolico sul nostro appennino è una beffa, produce poca o niente energia: il vento soffia mediamente attorno ai 3-5 mt. al sec., neppure sufficienti per l’avviamento di pale alte 150 mt.! e comunque mai sufficienti a garantire le 1800 ore di funzionamento annue richieste dalle linee Guida Regionali.
Il sacrificio che il nostro territorio si appresta a subire, di sicuro non è ripagato dalla tanto richiamata pubblica utilità . Si tratta di uno scempio che sta per essere approvato alla velocità della luce, quasi a voler nascondere alla comunità ciò che sta avvenendo, per poi dire ” ma…. non si poteva decidere altrimenti”. Continua a leggere “Pale eoliche: un “grattacielo Pirelli” sorgerà sul monte Aserei…”

Salviamo il monte Aserei …..da chi? (di Marco del lest)

Abbiamo ricevuto dall’amico Marco del lest un interessante e brillante articolo relativo alla questione delle “pale eoliche” in montagna che vi consigliamo di leggere attentamente…. (nello specifico riguarda la questione del monte aserei, uno dei più belli, tra valnure e valtrebbia)

Noi siamo d’accordo sulla ricostituzione delle malghe, dei pascoli in generale della realizzazione di agriturismi…. non ci scandalizzano affatto  gli impianti solari esistenti……ma le pale no, fanno schifo e in montagna  sono grattacieli dell’inciviltà come lo sono gli alti tralicci dell’enel… in certi ambienti.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PDF