Piacenza expo: nessun turista da queste parti!

Foto 15-07-12 19 39 38Nei giorni scorsi il quotidiano libertà pubblicava un lungo articolo di P.Soffientini dal titolo “Turismo solo andata per expo” dove venivano riportate le ammissioni di parziale fallimento  del progetto che prevedeva di portare un buon numero di turisti expo nella nostra provincia. Il referente del club di prodotto”terre francigene piacentine“, la speciale associazione di scopo fondata da confcommercio, coldiretti, confartigianato piacentini e altri soci  che gestisce i flussi da e per l’expo di Milano ammette che qualcosa non va. Continua a leggere “Piacenza expo: nessun turista da queste parti!”

Vezzolacca: festa sociale (2)

festa sociale proloco vezzolacca 2012 (clic per ingrandire)

Un piccolo borgo appenninico, situato in una bella “posizione” ai piedi di imponenti montagne. Case di sasso, case nuove, laboratori artigiani, agricoltori, tanti pensionati e una bella chiesa sul poggio più alto.

Un balcone sulla valdarda che ieri ha celebrato la sua pro-loco (Vezzolacca insieme) che da oltre 35 anni organizza la festa della patata che attira migliaia di visitatori. Continua a leggere “Vezzolacca: festa sociale (2)”

Pro loco Lugagnano Val d’arda

Per ora a lugagnano c’è un nuovo direttivo della proloco ….non ancora un presidente.
Roberto Franchi non si è ricandidato ma fino all’ultimo ha fatto la sua parte!…Per noi bene!!
La sua esperienza di due mandati servirà, grazie Roberto e …..continuiamo a volare insieme!
Buon lavoro al nuovo consiglio eletto qualche giorno fa che eredita uno stato di buoni rapporti tra le associazioni e con il comune e un buon calendario di eventi da gestire.

La festa della castagna tipica di Vezzolacca

clicca per ingrandire (valtolla keynote)

DOMENICA PROSSIMA 26 SETTEMBRE DALLE 10 ALLE 19 SI SVOLGE LA FESTA DELLA CASTAGNA TIPICA DI VEZZOLACCA.

La più grande estensione di castagneti della valtolla/valdarda, dal Monte Canzolino al Monte Palazza passando per Luneto, il monte Lucchi e il monte Mu… Continua a leggere “La festa della castagna tipica di Vezzolacca”

Castell’Arquato rivive il medioevo l’11 e il 12 settembre

clicca per ingrandire

La valdarda, la meglio delle valli piacentine, quella grande che comprende due tra i borghi più belli d’ Italia si appresta ad ospitare una delle manifestazioni clou della stagione: rivivi il medioevo.

Pro-Loco di Castell’Arquato, in collaborazione con la Scuola d’Arme Gens Innominabilis, organizza l’11 e 12 settembre 2010, con il patrocinio del Comune di Castell’Arquato per il quinto anno consecutivo la manifestazione.

Una due giorni in cui sono ricreati diversi aspetti della vita medievale e che trova ideale collocazione nella cornice medievale di Castell’Arquato.

La volontà della Pro-Loco, infatti, è quella non di riproporre una semplice rievocazione storica, ma, di far rivivere a chi partecipa alcuni momenti tipici di quel periodo come il torneo in armatura, la vita in un campo, l’atmosfera dei mercati, le danze e i giochi.

Da cinque anni a Castell’Arquato si svolge questo evento che attrae sempre più visitatori (2009: affluenza stimata di circa 12.000 spettatori) e appassionati del medioevo.

Il programma:…… Continua a leggere “Castell’Arquato rivive il medioevo l’11 e il 12 settembre”

Vezzolacca, patate 2010: archiviata con successo!

gruppo parziale di volontari di vezzolacca insieme 2010 ( clicca per ingrandire)

E’ terminata la 34ª festa della patata di Vezzolacca.

Grande successo complici, fondamentali, il buon tempo e tanti, tantissimi volontari che hanno accolto i numerosissimi (possiamo anche dire…affezionati) visitatori.

La festa è sopratutto un successo gastronomico frutto di ricette preparate dalle nostre ” casalinghe e… casalinghi ” che nel corso dell’estate, quasi tutte le settimane,  si sono riunite nella parrocchia dove è allestita una grande cucina (con forni, fornelli, abbattitore di calore per garantire la massima igienicità e le migliori qualità organolettiche del cibo cotto, pentoloni, teglie, robot, impastatrici e suppellettili vari …..) che permette la produzione  di migliaia di porzioni di gnocchi, pisarei, tortelli di magro, tortelli di patate e sughi vari a volontà.

Negli ultimi giorni, Venerdì scorso, i volontari hanno prodotto, partendo dalla materia prima,  centinaia di torte di frutta e di patate cotte nel forno a legna….una vera bontà che è stata polverizzata in poche ore!

La festa di Vezzolacca è molto apprezzata anche perché il luogo è bello, accogliente e la festa si svolge in una cornice di boschi e montagne da “invidia” che riservano serate estive  fresche e piacevoli.

Vezzolacca 635 mt. slm è rinomato sopratutto per due prodotti della terra: le patate e le castagne che…. Continua a leggere “Vezzolacca, patate 2010: archiviata con successo!”

Vietare le feste popolari in valtolla? Vietare le feste in val d’arda? Vietare le sagre nelle valli piacentine?

clicca per ingrandire ( valtola iPhoto)

 Si discute come limitare fortemente e drasticamente le feste popolari estive organizzate dall’associazionismo locale (pro-loco, avis, circoli ricreativi, ecc…)  per non “danneggiare” i commercianti e i ristoratori di collina e montagna.

Siamo al paradosso!

Una volta si attacano gli agriturismi, un’altra le sagre paesane organizzate dalle pro-loco ( non si attacano più le feste dell’unità perché sono quasi sparite) e tra un po’ quelle organizzate da … Continua a leggere “Vietare le feste popolari in valtolla? Vietare le feste in val d’arda? Vietare le sagre nelle valli piacentine?”

Pro-loco di Castell’Arquato: tanto lavoro per il paese, per il turismo…

Dall’amico Paolo Manzi riceviamo e pubblichiamo un articolo sulle attività turistiche e non solo della pro-loco locale nel 2010.

clicca per ingrandire

Il 2010 è iniziato all’insegna della beneficenza, dopo l’iniziativa a favore dei terremotati di Haiti ecco un nuovo importante progetto portato a termine dalla Pro-Loco.

In collaborazione con la Fondazione Piacenza & Vigevano alla quale va un sentito ringraziamento da parte di tutta la cittadinanza arquatese è stato acquistato un mezzo attrezzato per il trasporto dei disabili.

La Fondazione sempre sensibile ad iniziative socialmente utili ha contribuito in maniera decisiva con la donazione del mezzo, ma non dimentichiamo che la manutenzione, con assicurazione, bollo, carburante, riparazioni etc. ha un costo molto elevato e servono risorse in continuazione.

Buona parte dei fondi necessari per affrontare tutti questi costi sono stati trovati grazie alla raccolta dei tappi di plastica…. Continua a leggere “Pro-loco di Castell’Arquato: tanto lavoro per il paese, per il turismo…”

MORFASSO IS BEAUTIFUL ??

DA GIULIO RICEVIAMO IL SEGUENTE COMMENTO…GIA’ PUBBBLICATO IN  CALCE AL PRECEDENTE ARTICOLO DEL 1°MAGGIO.

Sì, forse vi siete lasciati trasportare da un pizzico di campanilismo ;-) Finché non sfocia in provincialismo può andar bene, ma temo che nella zona, spesso, quest’ultimo ne sia una conseguenza naturale molto spesso limitante.
Il fatto di non conoscere o di non voler conoscere quello che c’è al di fuori dei “confini”, qualsiasi essi siano, impedisce di cogliere appieno la propria situazione e di captare nuove possibilità; possibilità di
sviluppo….. Continua a leggere “MORFASSO IS BEAUTIFUL ??”

MORFASSO IS BEAUTIFUL, VERY BEAUTIFUL

Siamo piacevolmente sorpresi dalla proposta del Sindaco di Morfasso e della sua amministrazione ( veramente lo intuivamo già..che questo Sindaco aveva delle idee!) relativa allo sviluppo del turismo in valtolla.

Questa nuova amministrazione  ha “piazzato”, li per li,  tre  o quattro proposte e iniziative che ci hanno piacevolmente colpiti: il mercato agricolo estivo, il comune parco naturale del… Continua a leggere “MORFASSO IS BEAUTIFUL, VERY BEAUTIFUL”

LÜNARIU ( LUNARIO)

La Pro Loco di Vezzolacca sta distribuendo il ” Lünariu ad Sulàca 2010″ .

Quest’anno è scritto in dialetto locale (tutto scritto in dialetto locale) per cui i mesi sono: Snàr, Fervàr,Marsù, Avril, Masù, Sügnu, Luiü, Agùstu, Stèmbar, Utùbar, Nuèmbar e Dsèmbar.

il patriarca di 500 anni (clicca per ingrandire)

Come sempre, come da tradizione, il calendario è corredato da grandi fotografie che mostrano le ” bellezze ” e le “caratteristiche” della valle e del Paese.

Non mancano riferimenti fotografici al prodotto tipico della zona: la patata ..la tanto celebrata patata della valtolla….che a Vezzolacca viene solennemente  festeggiata dopo Ferragosto con una grande mostra/festa che si svolge da 33 anni.

Vezzolacca non poteva neppure dimenticare i suoi grandi castagneti, il suo patriarca di 500 anni, i suoi funghi e i suoi fiori selvatici protetti che sono ben mostrati nel lünariu.

IL calendario è atteso anche dai numerosi vezzolacchini sparsi per il mondo che ricevendolo rivivono la loro terra, rivedono i luoghi, sentono le voci del paese, le chiacchiere all’osteria di Garibaldi, le parole dei parroci, dei bambini vocianti, delle maestre che sillabano l’alfabeto…..

B  E  N  V  E  N  U  T  I    A   V  E  Z  Z  O  L  A  C  C  A ……

Una pro loco attivissima…..con tanti associate e associati….con tanti giovani.