Dateci ancora cemento! Le valli piacentine non aspettano altro.

Noi non capiamo la brillante lettera che ha pubblicato in questi giorni LIBERTA’ a firma dell’on.Foti.
Vi sono sottili ironie, allusioni che a molti lettori diran poco o nulla.
Sembra una lettera “interna” tra il molto onorevole citato e il consigliere provinciale Sig. Bergonzi sul PTCP ( quanti sanno subito che vuol dire?) a proposito di profonde divergenze che vi sarebbero su dighe e pedemontane da fare nella provincia.
Con fare ironico (perché non ci risparmia la sua supponente ironia e non spiega seriamente la sua posizione?), da duro costruisce un “giro “di parole/ironia da capogiro!
Ovviamente siamo noi che non capiamo…. siamo i soliti poveri fessi ….
“Film…. altro film” e altre cose del genere citate nel brillante scritto ci fan solo capire che l’on vorrebbe le dighe e i dighini, che forse non dispiacerebbero anche al suo collega Bergonzi …. ma non ora che è oppositore!
Idem per le strade: un bel gioco delle parti!
Critiche alla pedemontana o pedecollinare dell’opposizione che in Regione approva perché maggioranza! Bello!!!
Per noi quei 150 milioni per dighe e strade inutili servirebbero ben ad altro!
Altro che cemento, cemento e altro cemento!
Gli unici che han ragione erano fuori dal palazzo, dicevano basta con le cementificazioni… e loro possono anche fare ironia …perché la prossima volta, se si faranno queste cose annunciate, non ci resterà che piangere!
Abbiamo bisogno di “aggiustare” le frane, non con le briciole ( 5 milioni sono briciole rispetto al vero bisogno!) ma con piani adeguatamente finanziati, abbiamo una montagna al collasso …altro che pedemontana ( se poi verificassimo il percorso ci sarebbe da ridere ).
Abbiamo bisogno di sostegno alle attività turistiche …non di dighe!
Abbiamo bisogno di aggiustare le strade che ci sono… quelle provinciali in primis…e non di pedemontane!
Basta prendersi per ” sapientoni” !!
Basta cemento…..basta ironie …..ironizzate sulla nostra pelle!
Basta cemento e basta ipocrisia!
Le dighe non servono poiché é sufficiente non sprecare quella già raccolta.
La pedemontana non è vitale ma lo è non far franare a valle la montagna!
Onorevole faccia quello che vuole..(e chi la vuol fermare!!) …ma noi pensiamo che le dighe esistenti siano più che sufficienti… in montagna!
Buon lavoro onorevole!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...