clicca per ingrandire

 

Il lamento dei Sindaco di Morfasso non è affatto gratuito! Le frane in questo Comune sono veramente insidiose e numerose.

Non che Vernasca stia meglio e….. neppure Lugagnano può….

Sabato scorso nel primissimo pomeriggio decidiamo, complice la bella giornata, di andare a bere un caffè a Rusteghini, alta val d’arda, valtolla classica.

Giunti a Sperongia deviamo a sinistra, giù verso Oneto, attraversiamo il ponte e aggiriamo il sasso del capitano [Si! Per noi quello è il sasso di vedetta del capitano Canzi Emilio, partigiano della valdarda] ritrovandoci di fronte alla Rocca….quella Rocca! Saliamo e, all’improvviso, dietro la curva in agguato una voragione.

clicca per ingrandire

Ma come, ci diciamo, ancora una frana? Come si può andare avanti così? Qui c’entra poco un amministratore o un altro …….qui, forse, occorreva intervenire quando vi sono state le prime avvisaglie.

Il fatto è che, da queste parti, di stanziamenti per le frane ne arrivano pochi, pochissimi e in grande ritardo.

Qui non si fa in tempo a riparare una frana che una seconda è già in movimento.

Conviviamo con tutto, sopportiamo quasi tutto ma le comunicazioni …..almeno quelle principali….

La Provincia, il Genio Civile, La Regione …..le alte sfere tutte,  concretizzino un vero progetto poliennale di interventi sull’assetto idrogeologico territorio valdardese!

Qui servono lavori, non solo riunioni!

Annunci

Un pensiero riguardo “Valtolla che vai, frana che trovi!

  1. quello che dite è verissimo!!!! di tutte le frane che ho mi sono stati dati solo 70.000 per quella di pedina!!! e poi piu’ niente,gli interventi ai teruzzi li ho fatti con la promessa di rimborso e poi piu’ niente ora ne hanno promessi 250.000 ma nn si vedono sul conto!!! con la bella stagione sarei gia pronto ad appaltare i lavori!!! è una vergogna….e guai a chi mi parla di indipendenza degli enti locali!!! che indipendenza è se nn ti danno un tollino…..immaginate la vergogna che provo quando incontro qualcuno che giustamente chiede a me di queste strade (ps ne ho 4 interrotte)……mio padre con il badile e piccone aveva aperto insieme ad altri la strada di collerino….io a distanza di 50 anni con grandi ingegnieri e grandi scavatori…..non riesco a toppare le buche!!!!…….mio padre ha ancora ragione…quando dice….che si studia troppo……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...