Uccisa da un killer stradale a Bacedasco…

La giovane Manuela Loschi di 19 anni, una ragazza che si recava al lavoro, studentessa universitaria,  è stata uccisa da un killer automobilistico, ubriaco e drogato. 

Il giovane di Polesine Parmense, 32 anni, è stato arrestato per omicidio stradale. 

Trasportato d’urgenza in ospedale, sopravvissuto al tremendo incidente stradale che nella serata del 17 dicembre è costato la vita a Manuela Loschi, morta sul colpo nel tremendo impatto avvenuto sulla strada fra Alseno e Vernasca, dimesso perché fuori pericolo è stato arrestato.

 I carabinieri del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola lo hanno arrestato dopo aver ricevuto le analisi del sangue in cui è risultato positivo ai cannabinoidi e ubricaco con un tasso alcolemico elevatissimo, di 2,39, oltre cinque volte il limite consentito dalla legge.

L’ANTEFATTO

Ai soccorritori si è presentata una scena quasi apocalittica, quando sono giunti sul luogo del “gravissimo incidente” sulla strada Provinciale fra Alseno e Vernasca: un groviglio di lamiere e due auto distrutte dallo schianto. Purtroppo la giovane studentessa ha perso la vita sul colpo, dopo un’impatto tremendo tra la sua vettura, una Fiat Stilo, e una Tiguan a bordo della quale c’era un ragazzo di 32 anni che è stato trasportato in condizioni disperate (poi non è risultato così) all’ospedale Maggiore di Parma. L’epilogo è quello detto. 

(Fonte Il Piacenza)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...