allegoria su Noé ( scelta da sergio valtolla), clicca per ingrandire

Pubblichiamo un commento giunto a noi da una visitatrice del nostro blog. Un commento relativo all’articolo “Castell’Arquato: grazie Signor Sindaco!”  del 17 dicembre 2010.

Gentile Sergio,
evidentemente Lei è giovane e non può ricordare quell’accordo (di cui esiste documentazione) degli inizi degli anni ’90, che suggellò il ritiro del ricorso al TAR contro la concessione edilizia ad UNICEM da parte del comune di Vernasca ad ampliare (di fatto, a costruire ex novo) la cementeria.
Diversi personaggi di spicco allora (come lo sono oggi) affermarono (ed è scritto) che l’aumento di traffico dei camion, conseguente all’ampliamento della fabbrica, non avrebbe comportato nessun problema. Già allora erano smentibili. La successiva costruzione dell’odierna tangenziale di Lugagnano (il cui costo, poi, è ricaduto per gran parte sulla collettività) prova che quei signori mentivano sapendo di mentire.
Non si possono che provare malinconia ed amarezza se si torna con la memoria a quegli anni, in cui tanta gente si mobilitò contro la costruzione di quello che oggi qualcuno definisce “catafalco di cemento”, visto come sono andate le cose, ossia come la buona fede di tanti è stata aggirata ed abbindolata.
Ma è una ferita che si riapre e sanguina.
Ben vengano, comunque, le azioni di oggi a difesa del bene primario di tutti che è la salute, in una valle stretta come la Val d’Arda, in cui, a buon senso, nemmeno un bambino ingenuo avrebbe collocato un cementificio, così vicino al torrente Arda, in spregio anche alla legge Galasso.
L’augurio è che in questa valle che Lei chiama, con suggestiva tenerezza, Val Tolla, così bella e così maltrattata, così incompresa e negletta da parte di qualcuno di quei personaggi a cui sopra mi riferivo, l’augurio, dicevo è che trovi, sotto la cenere dell’indifferenza e della rassegnazione, l’orgoglio e la forza per riscattarsi.
Nel frattempo, a Lei e a chi si impegna per il bene la Val d’Arda/ Val Tolla, un sincero augurio di Buon Natale.
Anna

Risposta alla sig.a Anna…….

L’esercizio della  memoria è importante sempre! Si tratti di ricordare un avvenimento (i) storico, culturale o di semplice vita vissuta…è sempre un gran bell’esercizio.

Effettivamente vi furono ” atti ” amministrativi che [ noi crediamo nel pieno rispetto della legge ] portarono alla costruzione di questo megaimpianto industriale che in una vallata così piccola e angusta hanno comportato l’insorgere delle serie problematiche che spesso sono state ricordate.

Quello che occorreva era la politica …quella con la “p” maiuscola; quella politica che per il vero bene della vallata, senza dividersi in colori e raggruppamenti partitici, si doveva unire per evitare ciò che poi è successo.

Non dovevano autorizzare un simile ampliamento e dovevano valutare meglio anche l’impatto del traffico che ciò avrebbe comportato.

Lei, gent.ma Sig.a Anna, ha buona memoria e le notizie che ci ha fatto giungere riteniamo di esporle in bell’evidenza.

Il nostro blog riceve ormai circa 800/900 visite alla settimana e questo suo intervento sarà sicuramente molto apprezzato.

Purtroppo dobbiamo finire con una punta di amarezza.

La geografia della valtolla non è stata sufficientemente modificata…… siamo solamente agli inizi…..poco per volta sta scomparendo una montagna di fronte a Lugagnano ( così sarà più agevole fare la galleria che dirotterà i camion nella vallongina); tra poco aprirà la cava di Vidalta la più  grande per estrarre pietre da cuocere….).

Eppure solo il Sindaco di Castell’ Arquato ha qualcosa da dire….. a nessun altro interessano la vita sociale e la buona qualità della vita in valdarda?

Auguri sinceri anche a Lei!


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...