Gruppo valtolla ( 2 )

Abbiamo pubblicato un breve presentazione del gruppo valtolla (post del 17 gennaio 2011) che avvenne nel 2002.

Ora il comunicato con il quale il gruppo dava notizia della deliberazione unanime del consiglio provinciale che chiedeva al comune di Morfasso la revoca degli atti amministrativi a favore della centrale biomasse…..correva l’anno 2003, mese di Gennaio.

…Il Gruppo Valtolla, nato il 27 dicembre 2002 dall’emergenza generata dal progetto Centrale termoelettrica a Morfasso (Piacenza), vede con soddisfazione il raggiungimento di alcuni degli obiettivi prefissati.

Il primo riguarda l’annullamento dei compromessi di vendita, tra una parte dei proprietari dei terreni e la società…….. Arda Energia s.r.l, titolare del progetto; grazie alla loro determinazione e non curanza degli aspetti economici è venuta a mancare proprio l’area che era destinata ad “ospitare” l’impianto di smaltimento di biomasse.

Un’altro importante traguardo è stato raggiunto con la seduta del Consiglio Provinciale del 20 gennaio 2003, dove abbiamo assistito all’approvazione di una mozione unitaria, in cui si chiede al comune di Morfasso la revoca degli atti amministrativi favorevoli all’installazione di una centrale termoelettrica, oltre all’inserimento di un emendamento in cui finalmente si pone l’attenzione alle esigenze di potenziamento delle aree collinari e montane in relazione al territorio.

clicca per ingrandire

Per questo risultato ringraziamo in particolare i consiglieri Baldiati e Francesconi per l’impegno profuso e la sensibilità dimostrata verso le problematiche da noi enunciate in più occasioni al di là delle differenze politiche, esistenti anche al nostro interno. Come sempre saremo uniti a quegli individui e gruppi che con la forza delle azioni e delle idee continuano a ribellarsi contro ogni tipo di sfruttamento ambientale e umano, affermando la loro identità.

I nostri prossimi obiettivi saranno: la risoluzione dei contratti di quei terreni ancora oggetto di trattative con la Società e l’effettivo annullamento delle delibere comunali mediante la riunione del Consiglio Comunale, richiesta ufficialmente in data 24 dicembre 2002 e convocata dal Sindaco di Morfasso per il giorno 22 febbraio 2003, ossia non solo in grave ritardo rispetto ai termini definiti dallo Statuto Comunale, ma senza nemmeno motivarne le ragioni ai richiedenti. Di fronte a questi fatti non rimaneva altra scelta che il ricorso al Prefetto.

Successivamente la nostra attenzione si concentrerà sui finanziamenti che le Comunità Montane gestiscono senza tener conto della loro vocazione di conservazione e tutela del territorio, della salute e della qualità di vita dei loro abitanti. Facciamo presente che la stessa Comunità Montana Val d’Arda e Val Nure avviò con deliberazione N.23 del 21/5/2002 l’iter per la “realizzazione di un impianto di cogenerazione a biomassa”. Monastero di Val Tolla, 23 gennaio 2003…..

COMMENTO DEL BLOG: CORAGGIOSI, DETERMINATI E CONCRETI !!

[ Seguiranno altri articoli e fotografie…]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...