Quaderni della Valtolla: quando la nostra storia …

clic per vedere il programma
clic per vedere il programma

Tante primavere fa la valle dell’Arda che iniziava a Lugagnano e terminava (circa) al Pelizzone, includendo anche Vernasca, Morfasso, Veleia  e zone limitrofe, era denominata Valtolla.

Quindici anni sono trascorsi da quando un gruppo di ricercatori e appassionati di storia locale iniziarono a “scartabellare” per archivi parrocchiali e comunali locali, Archivio di Stato e Diocesano di Piacenza ecc…al fine di riscoprire le nostre origini antiche. Ritrovarono “fonti” importanti e ne svilupparono ricerche che “confezionarono” il primo numero dei ” Quaderni della Valtolla” che da allora, ogni anno in autunno, pubblica  una nuova edizione della rivista con altre ricerche di storia locale. Continua a leggere “Quaderni della Valtolla: quando la nostra storia …”

Vernasca nel censimento della popolazione del dopoguerra*

foto anni 60 da vezzolacca (scognamilio)
foto anni 60 da vezzolacca (scognamilio)

Il comune di Vernasca  nel censimento effettuato il 4 novembre 1951(il precedente era quello del 21 aprile 1936) registrava 6167 residenti ( dei quali effettivamente presenti al censimento 5929).

Il 15 ottobre 1961 viene effettuato un secondo censimento “post bellico”(classificato come 10° censimento generale della popolazione) e nel frattempo la situazione si era così modificata

Collegamento al link per continuare!

Bascherdeis 2013…uno spettacolo da non mancare.

1000507_10151568223874514_417511245_n

Sul bascherdeis di Vernasca  si possono dire tante cose  ma questa frase, su tutte,  ci sembra possa far comprendere meglio di che si tratta: il più grande spettacolo estivo della provincia di Piacenza e province limitrofe.

Musica, teatro di strada, clownerie, giocolieri, mercatini, gastronomia e allegria…gironzolando per l’intero paese. Una bella idea che va sostenuta…sabato e domenica 27 e 28 Luglio.

Per gli aggiornamenti  accedi alla pagina del sito ufficiale del festival attraverso il banner laterale di valtolla’s blog oppure, per la pagina FB, CLICCA QUI!

Cantamaggio 2013: cronaca di una tradizione…*

CANTAMAGGIO VERNASCA  2013
CANTAMAGGIO VERNASCA 2013

* Dal profilo FB dell’amica Angela da Vitalta foto e commenti per il Cantamaggio 2013 di Vernasca…

Tappa in piazza (foto in alto) davanti al numerosissimo pubblico e spiegazione della tradizione ( che risale intorno al mille) fatta da Chiara e Giorgia “E ghe che mas insima al mont/cle vistì cal par un cont/e d’un cont un cavalier/al ghe lu e so muier…”

Eccole al lavoro, sono le “raccoglitrici” dei doni:uova, vino , salami “E guardè insima la vida / ghe che canta la parnisa/ la parnisa la fa ci ci/la fa i ov da dam a mi”. Continua a leggere “Cantamaggio 2013: cronaca di una tradizione…*”

Alta Val d’Arda: nasce il supercomune?

unioni nuoveAlta Valdarda (Castell’Arquato, Lugagnano, Morfasso, Vernasca): nasce il nuovo super comune? La domanda non è retorica e nemmeno fuori luogo.

Il percorso è ancora lungo ma un primo tassello sembra (sembra!) sia stato posizionato. Ora c’è una nuova mappa delle unioni comunali piacentine che è stata recepita dal CAL dell’Emilia Romagna e, a nostro parere, si sono rispettate in massima parte le aspettative di tutti. Rifare la comunità montana e chiamarla “unione dei comuni” che comprendesse territori diversissimi e lontanissimi come lo sono, per esempio, Vigoleno e Selva di Ferriere sarebbe stato assurdo. Continua a leggere “Alta Val d’Arda: nasce il supercomune?”

Vernasca: bascherdeis si…bascherdeis no?

Il Comune di Vernasca sospende i finanziamenti per il Bascherdeis?

«Servono più di 50mila euro per organizzare il Festival internazionale degli artisti di strada, che nell’ultima edizione ha richiamato 25mila persone in due giorni. Ma verranno a mancare i 10mila euro messi finora a disposizione dall’amministrazione comunale che promuove l’evento in sinergia con i commercianti e i volontari della zona tramite l’associazione Appennino e Cultura. A questo “buco” si aggiungerebbero costi aumentati della logistica, dell’organizzazione e per la sicurezza», dice oggi  il quotidiano libertà «In totale mancherebbero 10-15mila euro per poter riproporre il Bascherdeis nel 2013», sintetizza il sindaco Gianluigi Molinari. Continua a leggere “Vernasca: bascherdeis si…bascherdeis no?”

Vernasca vs. Vezzolacca?

clic per ingrandire (clan mamacé)

Vernasca vs. Vezzolacca? Nient’affatto! ieri c’erano due  manifestazioni di alto livello nei due paesi e il successo è stato unico.

BASCHERDEIS: a Vernasca ieri e oggi  per la gioia degli amanti del genere “kermesse in strada” con clown, giocolieri, musicisti, teatranti e tanto altro.

Sabato all’avvio, alle 17,30,  c’erano “Clan Mamacé”, suonatori eccellenti che suonano benissimo, compongono i loro brani esplorando tutti gli stili musicali, dal blues al jazz, dal folk al rock etc…Veramente bravi!

Continua a leggere “Vernasca vs. Vezzolacca?”

La notte dei briganti si avvicina e poi……

clic per visionare il programma

La notte di briganti si avvicina! Il 2 giugno è dietro l’angolo. Da Vigoleno a Vernasca, di notte  lungo i sentieri …per non essere rintracciati dai “dragoni”.

Senza dilungarci troppo vi proponiamo il programma e la pagina fabebook  da seguire e… buona camminata a tutti i briganti e le brigantesse..

( per vedere  il programma clicca qui!);

(per le informazionin utili ai briganti clicca qui!)

( per accedere alla pagina facebook della notte di briganti clicca qui!)

[ PS: vi invitiamo a farvi un nodo nel fazzoletto per non dimenticare il grande appuntamento con il “bascherdeis 2012”, il più grande spettacolo della provincia di Piacenza].

Vernasca e le sue parrocchie…..

Don "Plexi", il nostro prete.

Un paio di giorni fa arriva al blog una e-mail da parte di Anna A…..che commentava un precedente post nel quale parlavamo della nuova proloco. La mail è stata inserita nei commenti ma ora abbiamo deciso di dargli maggiore evidenza…

Eh già Vernasca, mio paese d’origine, che seguo costantemente, anche se da lontano, è sempre in continuo movimento. I giovani sono un punto di forza e di grande cambiamento. Cambiando a volte si sbaglia ma sbagliando si impara!!
A quanto pare i cambiamenti però non sono finiti!! Negli ultimi giorni mi è giunta voce del trasferimento del parroco Don Giancarlo Plessi che dovrebbe lasciare la parrocchia di Vernasca per quella di Bobbio. Voi ne sapete qualcosa? Ho sempre pensato che prima o poi il suo lavoro sarebbe stato premiato con un incarico più grande ed importante. Se sarà così speriamo che chi verrà dopo sappia portare avanti tanto lavoro.

LA RISPOSTA DEL VALTOLLA’S BLOG ALLA SIG.A ANNA Continua a leggere “Vernasca e le sue parrocchie…..”

Vernasca: il programma estivo 2012 …..la notte è fatta per cantare, ballare e camminare

vigoleno estate 2011

«Dal tramonto all’alba» s’intitola l’estate vernaschina che prevede, tra Vigoleno e Vernasca, 6 eventi unici per la provincia di Piacenza tra canti, ballate, camminate notturne e il bascherdeis.

Viene riproposta “la notte dei briganti” che lo scorso anno ha esordito con grande successo e che sarà, probabilmente, migliorata nella sua organizzazione e nella logistica.

Eventi musical-culturali imperdibili sono anche il folk di Daniele Ronda nella notte del 3 agosto e il  tradizionale, unico e fantastico “appennino festival”  del 2 settembre.

La notte è il legante delle iniziative, la notte per ballare, cantare e divertirsi insieme nelle alte colline della Val d’Arda e Vallongina…..nella valtolla.

Si inizia con il cantamaggio e poi…..clicca qui per vedere il programma!

Vernasca: attenti a quel gruppo!

proloco di vernasca ...da libertà

A Vernasca la proloco si rinnova e vara un gruppo di notevole interesse e grande potenziale.

Partenza? Rianimare l’antica pieve ora in forte disuso. Un luogo bellissimo, un luogo carico di storia della valtolla che merita di essere rivitalizzato. Attendiamo con ansia il loro programma.

L’altro giorno Libertà presentava il gruppo…

Marisella Loffi è la presidentessa,Graziano Crovetti, vicepresidente; tesoriere Giuseppe Bertoncini; segretaria Valentina Aleroni;  consiglieri sono Michela Bertoncini, Luca Canisi, Gianluca Cigala, Simone Concari, Sebastiano Franzini, Marco Gardoni, Mario Marazzi, Guido Molinari, Francesco Rigolli, Chiara Sala, Carlo Sidoli, Luca Trabucchi, Edoardo Varani. I revisori sono Lorenza Marazzi, Niccolò Morisi, Rosanna Scuto. Davvero un bel gruppo…un bel gruppo di giovani!

Vernasca: non è vero che….

Il quotidiano libertà ha riportato la seguente dichiarazione del sindaco di Vernasca  «Il settore agricolo rappresenta la risorsa principale per il nostro territorio e seppure in un momento molto difficile per la finanza locale, la nostra amministrazione intende applicare la maggior riduzione consentita dalla normativa riguardante l’Imu, in merito ai fabbricati rurali strumentali in azienda, portandola all’1 per mille, anziché il 2 per mille come previsto dalla normativa…… E’ un provvedimento soprattutto simbolico ….convinti che il rilancio della montagna non possa che passare attraverso un sempre maggiore radicamento degli agricoltori e di chi veramente lavora ogni giorno per tutelare il nostro territorio».

No! Non è vero caro Sindaco di Vernasca (Gianluigi Molinari) che si tratta di un provvedimento “simbolico”. Non sminuite, per favore, una vs. decisione politicamente eccellente! Avete fatto bene e la motivazione è di quelle che dovrebbero stare alla base anche della determina che auspichiamo sia adottata anche da altri vs.colleghi della valtolla. Voi siete stati i primi ad accogliere una proposta della coldiretti e il merito c’è tutto!

Oggi neve….in valtolla ( alta Val d’Arda )

domenica 29 gennaio 2012, ore 9,30 Vezzolacca metri 635 (valtolla)

Ieri sera ha iniziato, lentamente, con calma…..poi stamani ha proseguito con maggiore intensità.

Sono mesi che attendavamo un segnale per le riserve d’acqua che erano critiche.

La diga con il disgelo potrà riempirsi come è gisuto che avvenga. Ci auguriamo solo che con Febbraio non si esageri con neve, freddo e bufere….

In ogni caso l’inverno ha trascorso metà del suo cammino e di conseguenza….

[una cosa sicuramente ottima: caleranno le polveri sottili! quelle “amiche” dei nostri polmoni e bronchi..].

"pano" della valtolla con la prima neve 2012
Valtolla: pianta con abito classico invernale 2012

Vernasca: si ripara la frana di Monte Davide.

campagna intorno a vernasca-fine estate

In sicurezza il versante di Monte Davide, a Vernasca, che, a causa di cedimenti aveva reso necessari interventi in somma urgenza, per i quali la Provincia ha stanziato 245mila euro di proprie risorse. Questo pomeriggio il sopralluogo istituzionale del presidente della Provincia Massimo Trespidi e dell’assessore Sergio Bursi. Sul posto anche il vicesindaco Pietro Berelli, il consigliere provinciale Thomas Pagani e i tecnici della Provincia.  Trespidi e la delegazione istituzionale, dopo aver osservato l’opera, hanno incontrato le famiglie che abitano nelle case poste sulla sommità del versante, oggi più sicure dopo l’intervento di stabilizzazione della scarpata. Il presidente aveva raccolto le loro istanze  ad agosto 2009, nel corso del primo sopralluogo dopo l’insediamento dell’amministrazione provinciale. Nell’occasione Trespidi aveva promesso l’intervento oggi realizzato e concluso. ….(dal quotidiano “piacenza sera”)… Continua a leggere “Vernasca: si ripara la frana di Monte Davide.”