VALTOLLA, VALDARDA: QUANTE FRANE!

Il problema frane nella nostra valtolla non è sicuramente uno scherzo!

Se ne parla da tempo, da troppo tempo, senza che si vedano concretezza ( leggi interventi veri e non tappabuchi effimeri e inutili); grosse emergenze sono segnalate a Vigoleno, nei territori di Morfasso, Vernasca e Lugagnano.

Ora siamo in campagna elettorale, la stagione non aiuta e la situazione si aggrava sempre più, gli ultimi “cedimenti” sono ben evidenti e tutti ne parlano.

Per ora tutti ne parlano e basta!…Ma qui occorrerebbe agire!

Relativamente a Vigoleno, il problema non è di una strada da interrompere o non, è ben più grave e riguarda la stabilità del paese intero…altro che minimizzare!

Tutti, amministratori, consiglieri e operatori, convengono sul fatto che occorra agire subito!…….Chi può lo faccia ( perchè affermare: chi deve lo faccia…non è proprio la stessa cosa).

Ma vi sono sfumature diverse ( …..non sono propriamente sfumature) relative all’entità del danno e sulla prima emergenza.

In poche parole, si dice, che un primo intervento (pur parziale) e in attesa della “protezione civile” occorre cantierarlo subito con i mezzi a disposizione.

Si dice che il non agire sarebbe puro “attendismo” tattico  mentre il baratro avanza!

Noi non siamo in grado di capire  se è possibile e come è possibile agire subiro!

Abbiamo già detto che non siamo d’accordo sulla spettacolarizzazione delle tragedie!

Vorremmo che, anche stavolta,  non si trattasse delle solite manovrette elettorali ( la campagna elettorale per le regionali è in pieno corso), vorremmo non si trattasse del solito gioco delle parti: il governo centrale è cattivo ( centro destra)! No è cattiva la regione ( centro sinistra)!

Ci mancano ancora i pellegrinaggi dei candidati alle elezioni regionali che ci vengano a dire: ghe pensi mi!.

Su questa partita Noi auspichiamo che vi sia ” concertazione”, molta e vera concertazione nel consiglio comunale, per il bene di tutti.

Poi, risolto il problema…ma risolto davvero,  fate pure  ” i conti politici” ….anzi serve a tutti capire il perché e il percome si son manifestate con tanta violenza queste emergenze.

ORA SALVIAMO VIGOLENO E BASTA!!!

2 commenti

  1. Caro Sergio, la situazione a Vigoleno è davvero drammatica, con le continue frane su tutte le strade che portano al borgo, gli abitanti del paese rischiano di rimanere isolati.
    Un pò di soldini sono già arrivati (si parla di 150-170 mila euro). E li vogliamo usare per tamponare almeno una frana, (quella ad ovest del paese, che sembra la più facilmente risanabile), o vogliamo fare spettacolo facendo vedere il gard-rail staccato da una parte che sembra un ottvolante dando la colpa a tutti (gli altri), dimenticando che gli smottamenti sono avvenuti dove l’Amministrazione ha costruito i parcheggi, scavando e rosicchiando la montagna.
    Gli esperti, sembra avevano dato parere contrario a questi spianamenti, considerata la friabilità della roccia, ma c’era così voglia di prendere quei grassi soldini per i parcheggi e l’area attrezzata, (cosa vuoi che succeda) che non si è ascoltato nessuno.
    Adesso almeno che qualcuno si vergogni un pò e chieda scusa agli abitanti di Vigoleno per i disagi che stanno sopportando.

    SE PREFERISCI METTI PURE IL MIO NOME AL POSTO DEL BRIGANTE, CIAO.

  2. relativamente a questo commento pubblichiamo un apposito articolo in data odierna pari titolo.
    grazie brigante

Rispondi a Brigante della valtolla Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...