Dalla parte delle bambine e dei bambini in valtolla e ovunque!

Il sindaco Papamarenghi con alla destra l'assesore Tedaldi (clicca per ingrandire)

Una giornata dedicata  alla promozione dell’infanzia, ad una settimana dall’anniversario della  convenzione onu sui diritti dei bambini e delle bambine, vogliamo ricordare che i bambini non sono solo soggetti da tutelare, ma  soprattutto da promuovere.

Le inziative di questa giornata hanno voluto puntare l’attenzione su questo, offrire servizi alle famiglie ed ai più  piccoli, a sotegno della genitorialità ed allo stesso tempo offrire gli  stimoli culturali, che possano aiutare ad ampliare il loro sguardo  verso il mondo e così aprirsi alla vita.

Il comune di Lugagnano v.a. da  sempre presta  particolare attenzione verso i suoi piccoli cittadini e la qualità dei servizi ne sono una prova evidente!
Le scuole appunto e gli studenti sono  stati protagonisti della giornata con la mostra sui progetti didattici realizzati in collaborazione con la biblioteca comunale, presenti fino  al prossimo week end nella sala delle conferenze del comune  Lugagnano, a loro è andato il riconoscimento per la documentazione esposta.
Inoltre sono state premiate due cittadine lugagnanesi: Giulia Camminati di pochi mesi, che a 5 settimane è stata iscritta alla Biblioteca
comunale, la più giovane a frequentare il servizio, e Susanna di Natale, di 13 anni, vincitrice si un concorso di Poesia. A loro  consegnate le pergamene di riconscimento e alcuni libri in regalo.

In comune oltre alle mostre sui progetti didattici è stata allestita una  biblioteca temporanea, presa d’assalto nel pomeriggio da tanti bambini  e famiglie incuriosite, mentre prosegue nel prossimo week end la mostra  in chiesa di piazza IV novembre sui nidi d’infanzia della provincia.
Presenti all’iniziativa l’équipe pedagogica del micronido lugagnanese con la coordinatrice referente dell’unicoop Valentina Suzzani, il preside dell’IC prof. Maurizio Sartini, diversi alunni delle elementari, il sindaco Papamarenghi, l’attivissima assessore Valeria Tedaldi, l’assistente sociale Mara Bruni, il  maresciallo Stilo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...