Valtolla-valdarda: un Sindaco l’ha detto!

Un Sindaco, stando al bel resoconto della giornalista Sabina Terzoni de “la cronaca”, nel corso della solenne inaugurazione del rinnovato ufficio turistico arquatese avrebbe pronunciato la seguente frase: ” Lo sviluppo è una peculiarità del nostro Paese e dobbiamo puntare sul turismo invece dello sviluppo industriale. Vi sarà massima collaborazione tra Antea e il Comune perchè il nostro è uno dei borghi più belli d’Italia e è giusto che venga valorizzato come merita, anche in vista del bicentenario della nascita di Verdi nel 2013. A livello turistico dobbiamo girare  pagina, lasciarci alle spalle le vicissitudini che ci sono state e essere certi che abbiamo un paese unico dal punto di vista urbanistico…..” l’ufficio turistico sarà a disposizione dell’intera vallata coinvolgendo realtà e iniziative come Veleia, Vigoleno, l’abbazia di Valtolla, il Piacenzianische tour, il parco provinciale del Monte Moria, la riserva del Piacenziano e il parco dello Storone fino all’abbazia di Chiaravalle della Colomba.

Tutto questo pronunciato dal Sindaco di Castell’arquato Ivano Rocchetta.

Niente lunghi discorsi: chiarezza e basta! Un Sindaco della valdarda, il primo, lo ha detto: …dobbiamo puntare sul turismo invece dello sviluppo industriale.

Sicuramente non ha voluto assolutamente precludere alla formazione, se necessario, di aree produttive ma con localizzazioni, tipologie ceertamente non contrasatanti con ” la scelta “…di campo appena esposta.

Che dire? In bocca al lupo alla cooperativa Antea [nuovo gestore dei servizi turistici locali], all’amministrazione che crede nel “bello” del borgo e del comune che amministra e nell’intera vallata che ne fa da eccellente corollario.

Annunci

2 pensieri su “Valtolla-valdarda: un Sindaco l’ha detto!

  1. Lasciarsi alle spalle il passato va anche bene PERO’ se per farlo si devono spazzare via i 13 lavoratori della gestione precedente… ecco, mi sorge qualche dubbio… Nessuno si chiede dove siano finiti e come siano stati contenti della situazione? Nessuno si domanda se i loro diritti siano stati non dico tutelati ma almeno presi in considerazione?
    Ad Antea auguro buon lavoro e sono certa che avendo l’amministrazione e PiacenzaTurismi (che stavolta non solo non ha fatto ricorso, non ha neppure partecipato!) dalla loro hanno davanti a sè anni più facili di quelli che la gestione precedente ha vissuto.

    1. Non conosciamo bene la vicenda del lavoro e, per ora, non ci esprimiamo [ forse nel cambio di gestione precedente c’erano stati problemi??].
      Interessante la questione sollevata nella parte finale del commento a proposito di Antea, comune e piacenza turismi. Ci dovremo attendere un esecutore materiale e uno virtuale?…Fantasie? [ sia ben chiaro che non ci sarebbe niente di male in ” alleanze ” strategiche…….].
      vedremo cosa succederà. Il nostro giudizio sul Sindaco non cambia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...