TERRE PIACENTINE: ATTO DI RIVOLTA E DENUNCIA (dal quotidiano libertà)

Giovanni Zilioli e Domenico Ferrari Cesena hanno scritto il libro”terre piacentine”;  un libro denuncia contro il degrado, l’ abbandono, lo sfregio arrecato alla bellezza del nostro territorio.

Un grido d’allarme prima cher sia troppo tardi!

Oggi libertà gli ha dedicato due pagine…le abbiamo lette avidamente: c’è da restare senza parole!

qui abbiamo bisogni di santi!

Paolo Rumiz che ha scritto la prefazione del libro lo consideriamo quasi il terzo autore…..siamo talmente d’accordo su ciò che esprime che non sappiamo neppure come dirlo.

Abbiamo riprodotto l’articolo che Zilioli ha scritto per Libertà il cui direttore presenterà il libro il 13 Aprile all’auditorium della fondazione di piacenza e vigevano.

Zilioli è della bassa  e vive in Valdarda a Fiorenzuola; Ferrari Cesena è il capo delegazione del FAI di Piacenza…….l’editore è la LIR di Piacenza (la libreria Romagnosi).

Nell’articolo di Zilioli vi sono affermazioni sulla nostra zona medio valdardese che vi faranno pensare…..

“…il pachidermico stabilimento Buzzi – Unicem genera un soprassalto d’angoscia: enorme, con bernoccoli di ciminiere e torri ………da qualunque angolazione lo si inquadri, non ci si può ingannare: siamo di fronte, o sotto, o sopra, o di lato, a un corpaccio-bubbone inorganico e velenoso……Il sito, infine, esattamente a metà strada fra l’abitato di Lugagnano e la diga Mignano, è il punto esatto per diffondere, a monte e a valle- a seconda del regime dei venti , se da nord o da sud – la maggior quantità possibile di polveri invisibili, micidiali per ogni essere vivente che si trovi a respirare nei dintorni…”…poi si parla anche “dell’agghiacciante  stabilimento RDB”……

CONVIENE LEGGERE L’ARTICOLO CHE ALLEGHIAMO E ALLEGRIA!!

clicca sull'articolo per ingrandire e leggere...

Noi compreremo il libro e ne riparleremo.

Speriamo che Sindaci e amministratori della valtolla ( diplomati e laureati…..non poveri montanari o contadini…) leggano gli articoli di Libertà. Leggano il libro e riflettano!

A Piacenza e provincia, nei comizi elettorali si parla solamente di Centrale nucleare di caorso….i candidati alle regionali non parlano che di questo ma della”bomba valdardese” non sentiamo parlarne nessuno!!!…Nessuno……solo, timidamente, i nuovi Sindaci di Lugagnano e di Castello…per il resto parlano i “cartelli stradali” …” questa tangenziale è stata realizzata con il contributo dell’unicem“…Benefattori! Benefattori!

Un commento

  1. Un libro veramente interessante, ben illustrato. Mi e’ piaciuto soprattutto lo scritto a due mani.. i racconti e le descrizioni dei paesaggi. Leggetelo ne vale la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...