LUNGO LA VALTOLLA

La prima volta che facemmo un giro nelle valli interne della nostra provincia avevamo circa 15 anni. Conoscevamo, per sentito dire, Morfasso ma per nulla tanti borghi. Quella prima volta in Agosto, tra amici, andammo a Prato Barbieri a trovare ragazze che erano in villeggiatura a casa di parenti.

Salimmo con i motorini…con i cinquantini.

Fummo ben impressionati (sono passati 40 anni) dal fatto che vi fosse tanta gente…due alberghi, molti villeggianti, i bar….gente cordiale.

Passammo un pomeriggio bellissimo a zonzo nel paesino….tra un gelato, due chiacchiere, due risate…..i contadini indaffarati ….

Tornammo ancora, anche in altre stagioni, passando anche da San Michele o da Obolo ma sempre con piacere…con estremo piacere…a fare una “merenda” per passare un pomeriggio a Prato Barbieri…..poi da “grandicelli” ci restavamo anche per cena.

Alla sera andavamo a ballare a Obolo……che divertimento!

Ogni volta che venivamo da queste parti facevamo qualche visita nuova, qualche scoperta: un sentiero panoramico, un bel bosco, un bel gruppo di case….

Percepivamo, anche, che era in atto un cambiamento, che incontravamo sempre meno persone, che i bar erano sempre più deserti.

Capimmo….che, di li a poco, sarebbe iniziato il trasferimento di intere zone montane verso la collina o la pianura.

I contadini che allevavano bestiame (quasi tutti) invecchiavano e nessuno li rimpiazzava….non c’era ” interesse ” e le stesse famiglie spingevano i loro giovani ad andarsene a lavorare altrove.

Nei primi anni 70 (son passati solo 40 anni….pochissimo) a San Michele e nelle sue frazioni, nella zona di Pedina e Rusteghini, a Vezzolacca…solo per ricordarne alcuni…vi erano ancora tante aziende con la stalla da latte.

Il flusso migratorio che, aveva incanalato intere generazioni precedenti verso Francia e Inghilterra, ora li stava indirizzando nella Pianura Padana.

Intere zone furono abbandonate (o quasi) e le nuove generazioni si sistemarono a Lugagnano, a Fiorenzuola, a Piacenza….a Milano…

Destino ineluttabile!

Noi siamo sempre tornati…con tanti altri!…..Ora abbiamo amici e conoscenze diffuse in tutta la valtolla.

Noi pensiamo che, con le possibilità odierne, si potrebbe recuperare tanta socialità in Valtolla.

Come? ….Servizi, servizi, servizi, sostegno ai giovani, turismo, ecc…..nel blog ne parliamo spessissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...