2010 IN VALTOLLA.

il comprensorio della Valdarda che più di ogni altro ha bisogno di buoni propositi è quello della valtolla.
Con questo articolo non vogliamo fare il solito elenco delle necessità, che tutti ben conosciamo, bensì prendere ” spunto ” dalle intenzioni manifestate dai Sindaci.
Innanzitutto notiamo che vi sono Sindaci prolissi e altri criptici (questi ultimi per mancanza di idee?) e questo non è mai un buon inizio.
Far conoscere e comunicare i propri programmi significa anche sottoporsi alla critica ma ne guadagna il Paese.

clicca per ingrandire la foto

Sindaco di Morfasso (Enrico Croci): annuncia il completamento della casa di riposo e dei due ostelli di Monastero e San Michele (sui quali torneremo con altro articolo).
Si impegna a monitorare attentamente i movimenti franosi che nel suo comune sono veramente tanti!…..Monitorare, caro sindaco, è già un grosso impegno ma anche nel suo territorio vi è l’urgenza di ” risolvere ” o almeno ” aggiustare bene ” i danni che si sono prodotti.

Nel Suo bellissimo territorio vi sono grandi potenzialità inespresse legate al turismo e confidiamo possano essere esaltate dalle azioni che intende intraprendere.

Sindaco di Lugagnano (Jonathan Papamarenghi): annuncia azioni di uscita dalla marginalizzazione in cui è stato relegato il comune (!!!) con iniziative legate al rilancio delle attività artigianali e commerciali ( nuova area artigianale/industriale tra exRDB e exUnicem??) e di quelle legate al turismo in chiave ” comprensoriale “…Su quest’ultimo punto non posiamo che essere assolutamente d’accordo!

Sindaco di Vernasca (Gianluigi Molinari): annuncia azioni per contrastare l’ emergenza frane che, nel 2009, hanno creato serissimi (!!)problemi al suo territorio. Già mantenere questo impegno sarebbe molto ma Vernasca ha anche altre necessità che il Sindaco ha evidenziato (acciottolato di Vigoleno in primis) e che non possono essere rinviati…..

Noi pensiamo che la questione ambientale complessiva Vernaschina sia ben più complessa e che non possa essere sottaciuta solamente citando le ” frane “…….basterebbe affacciarsi al balcone del Paese in direzione valtolla e….
Registriamo con piacere molte buone intenzioni e, nel corso dell’anno, ne daremo conto.

clicca per ingrandire la foto

D’obbligo, in ogni caso,  qualche commento:
i Sindaci, chi più chi meno, parlano di ” turismo” quale settore strategico, da sviluppare e non possiamo che essere d’accordo!… Ci viene, però, spontaneo pensare che senza un ” piano turistico del comprensorio“, cari sindaci, vi dovrete accontentare di aggiustare qualche vecchia proprietà comunale, di seguire le lodevoli iniziative delle vostre pro loco, ma di turismo…….di quello che si potrebbe veramente classificare come tale…..
Frane e ambiente, per noi, sono figlie della stessa logica. Le frane causate da incuria e, in alcuni casi, da eventi atmosferici eccezionali; la qualità dell’ aria che respiriamo solamente frutto delle nostre azioni. Non si possono fare grandi programmi turistici se non si ” sta attenti “, se si è insensibili, su questi argomenti.
Cari sindaci state pensando alla botte piena e alla moglie ubriaca??…..Rischiate di ritrovarla com’è ora …..solo ubriaca ma di pm10 e non del buon vino della valchiavenna o della vallongina.
Infine una cosiderazione relativa ad ipotetici nuovi insediamenti artigianali/industriali: possono convivere con altri programmi (turismo, natural valley, ecc..) purché i criteri siano chiari: rispetto del paesaggio, (l’impatto sul paesaggio…!!!) , rigido controllo delle emissioni in aria e acqua ( i fumi e le acque reflue)…..i servizi.

La zona più compromessa della valtolla si estende dal ponte dell’ Arda a Lugagnano fino alla cementeria e, ora, è BRUTTISSIMA…BRUTTISSIMA….PAESISTICAMENTE ORRIBILE E ……L’ARIA POI…….!!!
Se si pensa ancora a questa zona per favorire insediamenti, cari sindaci, ….occhio anche alla qualtà, all’ ambiente, a non deturpare un paesaggio già fortemente ” maltrattato”….occhio al futuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...