Ecomaratona in val d’arda, sui sentieri dell’antica valtolla il 15 agosto…

Dall’addetta stampa della marcia più prestigiosa della val d’arda, Sabina Terzoni, riceviamo e pubblichiamo un estratto del comunicato redatto in seguito alla presentazione avvenuta in consiglio comunale a Morfasso…

clicca per ingrandire

Oltre 115 iscritti. Crescono in modo continuo i numeri delle iscrizioni alla terza edizione dell’Ecomaratona Valdarda “Il Sentiero dei Dragoni” che si terrà domenica 15 agosto nel Comune di Morfasso.

L’evento eco-compatibile è stato presentato ieri sera in sala Consiglio a Morfasso, alla presenza del vicesindaco Mauro Dallanoce, dagli organizzatori Elio Piccoli e Armando Rigolli, rispettivamente presidente dell’Asd Lupi d’Appennino, responsabile tecnico dei Lupi d’Appennino e presidente della Pro loco di Casali, altra associazione organizzatrice della manifestazione.
«L’Ecomaratona della Valdarda – ha spiegato Armando Rigolli – è una corsa in montagna tra i boschi e sui sentieri della vallata piacentina al confine col Parmense, con partenza dal capoluogo di Morfasso, diversamente dalle passate edizioni nelle quali la partenza era a San Michele, e arrivo nella frazione di Casali.

A livello tecnico si tratta di una corsa in linea che inizia a una quota ancora quasi collinare ma poi, passo dopo passo, porta i suoi partecipanti in un ambiente tipicamente montano, dove non mancano passaggi difficoltosi ma anche splendidi panorami.

La partenza è subito impegnativa con la salita al Passo dei Guselli, poi si compie un largo giro all’interno del Parco Provinciale del Monte Moria e si ritorna al Passo dei Guselli per dare avvio alla seconda fase del percorso e prendere la strada verso Montelana e Santa Franca. Da qui si segue il sentiero di cresta che porta fino al Passo Pellizzone, uno dei tratti panoramici più belli di tutto l’Appennino piacentino. Diversi, lungo il percorso, i ristori, i punti acqua e i riferimenti per i casi di emergenza e sicurezza.».
Un percorso impegnativo ma entusiasmante, che svela tutte le proprie caratteristiche nella seconda parte, con le salite ai monti Menegosa e Lama (1350 metri circa), due cime gemelle ma così profondamente diverse. Il percorso misura 42 km e presenta circa 2000 metri di dislivello positivo…….
……un progetto di collaborazione tra varie associazioni del territorio, la Pro loco Casali e l’Asd Lupi d’Appennino in primis, coadiuvati dalle Pro loco di San Michele, Monastero e Morfasso, l’associazione Alpini e i Ragazzi del Monte Lama;…..

La gara fa parte del circuito Parks Trail 2010 e si svolge in abbinamento alla 31esima edizione della Marcia di Casali, una manifestazione non competitiva del calendario Fiasp provinciale, un appuntamento fisso dei camminatori e podisti piacentini a ferragosto.

Elio Piccoli e Armando Rigolli presentano il programma a morfasso(foto sabina terzoni)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...