Non tutte le notizie son buone!

frane in valtolla 1 ( valtolla iPhoto); clicca per ingrandire

Accanto ad una notizia buona [che comunque non viene sminuita da quello che stiamo per affrontare] ne dobbiamo, purtroppo, dare anche qualche cattiva!

 

Da Oggi, 11 ottobre, la strada che da Sperongia raggiunge Pedina viene interrotta per poter permettere il ripristino e la messa in sicurezza da una frana.

Un gruppo di piccoli paesi della valtolla classica [una delle zone più belle] per raggiungere la fondovalle verso Lugagnano val d’arda sono costretti a sobbarcarsi qualche km in più.

Ma Questa è solamente una delle notizie che ci preme ricordare perché…..

L’assessore regionale Paola Gazzolo [protezione civile] attraverso i suoi uffici ci fa sapere che L’intera nostra provincia vanta il triste primato di franosità appenninica e che il territorio al confine tra Parma e Piacenza è quello maggiormente colpito.

La valtolla è sicuramente un territorio molto franoso e l’assessore siamo certi ne terrà conto!

frane in valtolla 2 (valtolla iPhoto); clicca per ingrandire

 

Abbiamo avuto modo di conoscerla [l’assessore] e ci sembra persona preparata, esperta e pragmatica!

Il tavolo tecnico dedicato all’Arda [ e alla sua vallata…valtolla compresa]..previsto e  ritardato a causa delle dimissioni di Allegri  sarà attivo dal prossimo 31 ottobre 2010 [ basta rinvii!].

Il tavolo dovrebbe [il condizionale è d’obbligo] trattare di interventi non più a ” spot ” bensì ottimizzati per la risoluzione definitiva delle croniche situazioni che ben conosciamo partendo da quella, per noi, più tragica di Vigoleno.

Se si arriva a dire, da parte di Sindaci, che si augurano che il prossimo inverno sia poco ” bagnato ” significa che siamo veramente messi male.

Purtroppo è la tragica realtà e nessun organo tecnico e amministrativo regionale e nazionale può procrastinare oltre gli interventi che sono, ribadiamo, già molto, molto…in ritardo …perché l’inverno non aspetta, avanza…..

Nella  provincia di Piacenza sul totale di 2587 km² di sup. ben 1544 km² sono di territorio montano ( circa il 60%) con 438 km² di frane [gran parte ubicate in collina e montagna ] …vale a dire circa il 20% del territorio dell’intera prov.

L’indice di franosità montana, a Piacenza,  è del 28%…un dato altissimo!! Se si chiacchiererà e basta [ nel tavolo tecnico] non si risolveranno i problemi e …si aggraveranno anche situazioni appena quiescenti….se invece i Sindaci e i due giovani neo assessori alla protezione civile di Bologna e Piacenza  saranno uniti negli intenti e pragmatici allora forse……..

Sono due assessori-politici esperti e quindi non dovrebbero fallire! Noi ci facciam conto …..

SU QUESTO ARGOMENTO RITORNEREMO SPESSO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...