Grande festa delle castagne in valtolla a Vezzolacca (1)

clicca per ingrandire

Ieri si è svolta una grande festa delle castagne in Valtolla, la prima che utilizza il frutto locale, l’antica varietà di Vezzolacca, iscritta tra le varietà vegetali tipiche della provincia di Piacenza; con la castagna di Gusano di Gropparello le uniche due che si fregiano di tale importante riconoscimento nazionale.

Domenica la castagna di Vezzolacca sarà ancora protagonista a Castell’Arquato e statene certi nessuno sarà deluso.

Ieri migliaia di visitatori hanno affollato la festa tra  mezzogiorno e le 14 oltre 800 persone ( cogliendo un po’ di sorpresa la stessa organizzazione  che …..ha reagito benissimo!) hanno pranzato  a base di polenta preparata dall’inossidabile Guido & C. che con la sua ricetta semplice ….lascia tutti a bocca aperta, lumache in umido, spiedini e…tanti tortelli e gnocchi preparati da tante volontarie che, per citarle tutte, dovremmo scrivere un articolo apposito e maiale cotto nella fossa che è divenuto il simbolo gastronomico, con le castagne,  di questa festa.

clicca per ingrandire

Decine e decine di ragazze e ragazzi, mamme, nonne, zii, cugini, fratelli, figli…..amici…tutti insieme realizzano questa grande..ma semplice festa; questa è la vera forza di questa proloco, di “Vezzolacca insieme”!

Quasi 10 quintali di castagne a km zero, biologiche, buone, dolci…” bionde” sono state consumate in un solo giorno.

Caldarroste, castagne lessate, componenti di gnocchi, tortelli, biscotti, torte, pattona ….la castagna è stata la regina del giorno!

Un bel carro agricolo tradizionale, un vecchio aratro e un erpice accanto al tronco di un secolare albero di castagno erano in bella mostra addobbati a festa.

Per tutto il pomeriggio vi è stata ininterrottamente una processione di visitatori, di escursionisti ed è persino arrivato…. un cavaliere in sella al suo destriero……

Musica, esposizione di quadri e tanta gente per tutto il paese ad ammirare le vecchie case di sasso  ristrutturate e le viste dell’ambiente circostante…il monte Moria con il suo profilo saliscendi, il monte Giogo con i suoi maestosi calanchi, Il monte Menegosa con il suo sperone ” dolomitico” mozzato che si confonde nel Monte Santa Franca e….gli imponenti giganti alle spalle di Vezzolacca: la Palazza, il Lucchi e il Canzolino.

Vezzolacca è un paese che produce e vende castegne e patate direttamente ai consumatori…..decine di quintali di patate e  di castagne…dal produttore al consumatore….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...