Valtolla e Val d’arda: un estate di attività ricreative e culturali (un intervento critico di Pietro P.)

clicca per ingrandire

RICEVIAMO UN CONTRIBUTO DALL’AMICO  PIETRO P. CHE VOLENTIERI PUBBLICHIAMO.

di Pietro P.

Mi sono reso conto che tutti i comuni della val d’arda ( voi la chiamate sempre valtolla..) si sono molto attivati per attrarre turisti e visitatori per quest’estate.

Buono per tutti noi che non avremo che l’imbarazzo della scelta tra un esposizione d’arte a Vigoleno, una tortellata a Vernasca o una cena medioevale a Castell’arquato; oppure tra il teatro antico a Velleia e l’ opera a Castell’arquato, tra un mercatino e una festa delle patate a Vezzolacca, tra la musica rock a Vigoleno e una visita ai musei di Castell’arquato, tra la Valchiavenna che produce ottimi vini e Bacedasco che gli fa concorrenza; tra una festa del parco provinciale a Morfasso e un’escursione sui suoi monti che sono tra i più belli della provincia.

Devo darvi ragione: sono stato sul monte Menegosa a Morfasso dopo aver letto i vostri articoli e… mi ha entusiasmato.

Non posso ancora credere  di averlo ignorato per tanti anni, non mi ero accorto che a quattro passi da Piacenza esistesse un tal bel monte.

In poche parole, tra Giugno e inizio Ottobre, non passerà week end senza che in val d’arda da Castell’arquato a Morfasso, in tutti i paesini dei vari comuni che incontrerete, si  svolga una qualche manifestazione.

Questo lo raccontate già abbastanza voi del blog perché io, invece, vorrei fare qualche osservazione critica (nel mio intento costruttivo).

Teatro a Velleia di alto livello, opera a Castell’arquato di spessore internazionale, orchestre sinfoniche e musica colta e popolare  tra Chiavenna, Vigoleno, Vernasca,  ecc….ecc….non meriterebbero un cartellone stagionale unico? Per esempio una specie di “VALDARDA & VALTOLLA teatro, opera e musica festival” ?

Io non sono un esperto di turismo e di promozione ma tante iniziative così belle, ma così sparpagliate, non credo che possano portare veri e duraturi benefici.

Se invece si decidesse che per Luglio e Agosto o un un certo periodo si potessero concentrare tutte queste belle cose si potrebbe pensare anche di organizzare meglio l’accoglienza dei turisti e costruire attorno al filone principale tante altre belle iniziative che sono già previste.

Idee, proposte, suggerimenti o stupidità? Giudicate quello che modestamente ho scritto come ritenete opportuno ma il problema di tanta ricchezza di iniziative e manifestazioni, del lavoro entusiastico che coinvolge  tantissimi volontari e dello sforzo dei comuni della zona meriterebbero di più.

Accontentarsi è come dormire sugli allori!

Buon lavoro.

RISPOSTA DEL BLOG

Caro Pietro, ti sappiamo molto attaccato alla valdarda che, come dici tu, definiamo “valtolla”.

Chiaramente Valtolla é una licenza Geografica, ma anche un modo per ricordare il “tentativo”, quasi riuscito, che misero in atto i monaci tollensi  per far rinascere una vallata dal crinale appenninico a Castell’arquato.

Le tue critiche  ci sentiamo di condividerle perché sono, si capisce bene, frutto di osservazioni e molto propositive.

Nel tuo intervento ti limiti ad accennare ad alcune iniziative e, per questo, vorremmo ricordare che tali problematiche che tu sollevi  si riverberano anche su altre manifestazioni  di carattere meno culturale ma non per questo meno importanti.

Per tutte: c’è la festa della patata di Vezzolacca che si svolge da oltre 30 anni, la fiera fredda di Lugagnano da chissà quando, la cena medioevale di castello che è unica, la tortellata di Vigoleno, la polenta a castelletto, i cacciatori a Vernasca, la festa del parco provinciale , ecc…. che non meriterebbero forse un cartellone eno-gastronomico? Magari integrandolo con la cultura e cose varie?

Per brevità non possiamo parlare diffusamente di questo argomento …ma avremo altre occasioni…correndo il rischio di dimenticare iniziative importanti ( è vero che in ogni week end sono previste nelle valli piacentine e in val d’arda e valtolla moltissime iniziative per tutti i gusti)

Come vedi basta discuterne.

grazie e a presto.

ps: bello davvero il Menegosa!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...